Amici 13: scintille tra Moreno e Bosè, eliminato Lorenzo

Alta tensione ieri tra i direttori artistici delle due squadre. Il premier Matteo Renzi ospite della prossima puntata

amici quinto serale

Salvo il cantante dei Blu Nick: l'eliminato della quinta puntata è il ballerino dei Bianchi, Lorenzo – Credits: (Facebook/Amici Ufficiale)

Francesco Canino

-

E’ anche il quinto serale di Amici 13 è archiviato. Puntata non priva di colpi di scena, causa l’acceso diverbio tra i direttori artistici delle due squadre che ha infiammato (pure troppo) l’arena del talent di Canale 5. Ecco cos’è successo.

MORENO VS BOSÈ. E’ la terza prova ad accendere lo scontro. Moreno schiera se stesso con Deborah, in un mash up di Don't cry for me Argentina, e Miguel Bosè ancora prima dell’esibizione sottolinea: "Mi sembra un azzardo". Poi il coach dei Blu aggiunge un carico da novanta: "Confermo quello che detto prima: mi sembra una cosa forzatissima. Deborah in questo caso è stata ghiaccio: poteva dare molto di più”. E Moreno non la prende per niente bene. "Dare un giudizio ancora prima della prova, è un pregiudizio", contrattacca il rapper. Ed esplode una polemica furibonda tra i due giudici, con Moreno inviperito che lancia strali contro il collega e critica alcune delle passate esibizioni dei Blu. “Con te se non si urla non ci si fa capire: vuoi sempre avere ragione”, sbotta Bosè avvicinandosi all’avversario, inarrestabile e carico a pallettoni, che di spegnere la polemica proprio non ci pensa: “Sappi che mi hai ferito ma non mi intimorisci con queste passerelle".

 

LA SFIDA CONTINUA. "Mi sa che ho beccato una serata calda" dice Riccardo Scamarcio, quarto giudice della puntata, commentando sarcastico il battibecco. Per la quarta prova, la sfida è un ballo contro canto ad alto tasso di ironia: per i Bianchi c'è il ballerino Vincenzo, per i Blu Nick. Argentero vota per il primo, la Ferilli per il secondo, dunque Ponte è decisivo: "Nick ha creato una bella atmosfera". Due a uno per i Blu. Poi è duetto su duetto: salgono sul palco Deborah e Paolo, contro i quali Bosè schiera Alessio dei Dear Jack e Giada. Ed è tre a uno per i Blu, votati da Argentero e Ponte. La prima partita va così alla squadra di Bosè e Moreno attacca: "Secondo me abbiamo spaccato: non capisco perché non riusciamo ad arrivare ai giudici”. "Io ho votato per i Bianchi", sottolinea però Scamarcio. E scoppia l'ennesima polemica tra Moreno e i giudici con la De Filippi che invita i prof dei Bianchi a non fomentare Moreno.

LORENZO ELIMINATO PROVVISORIO. Bosè indica Deborah come prima eliminata, i ragazzi Paolo e i prof Lorenzo. "Devo per forza salvare Deborah", dice Moreno, poi i prof dei Bianchi salvano Paolo e Lorenzo lascia lo studio fino al ballottaggio finale: è lui l’eliminato provvisorio della puntata. "Ci calmiamo un po' e proviamo a sorridere?", chiede la De Filippi annunciando Debora Villa, l’attrice cominca che entra pizzica subito Moreno: "Ti sono venute le tue cose stasera?". Poi si lancia in un monologo, non prima mi farsi “palpeggiare” ironicamente da Argentero. 

LA SECONDA SFIDA. Bosè punta subito su Christian, l'ultimo ballerino rimasto nella squadra Blu, per la seconda partita dalla serata. Moreno risponde con un'esibizione singola di Deborah - "ci vuole cuore e noi ce lo mettiamo - che conquista Scamarcio. "Ha stoffa, mi ha molto colpito", dice l'attore. 1 a 0 per i Bianchi. Per la seconda prova, Bosè sale sul palco in duetto con Nick con la canzone Bambù - sul cui significato la De Filippi ironizza parecchio - mentre Moreno fa ballare Vincenzo con Giovanna, che convincono sia Ponte che Argentero. Bosè per rimontare, sceglie di calare l'asso duetto con ospite, facendo cantare i Dear Jack con Luca Carboni. "Non ho mai avuto occasione di dirtelo: mi piacciono molto le cose che fai", gli dice la De Filippi. Esibizione di grande energia a cui Moreno replica chiamando Deborah, che affronta il duetto con quel mito di Giorgia . Per la quarta prova, è canto conto canto con Nick vs Paolo: il primo finisce di cantare e si commuove, il secondo si rotola sul palco in modo scenografico ma non gli basta per conquistare i giudici visto che Ponte e la Ferilli preferiscono i Blu. Danzeremo a luci spente è l'inedito di Deborah, che cerca di portare a casa il punto dell'ultima prova della serata: Bosè risponde con "Domani è un altro film, dei Dear Jack e distribuisce il testo ai giudici. Punto ai Blu, complici i voti di Argentero e la Ferilli, e le squadre sono pari: determinante la terza prova, col voto di Scamarcio, che assegna il punto ai Bianchi che dunque si aggiudicano la seconda manche.

NICK SI SALVA. A quel punto Moreno nomina Giada, i ragazzi dei Bianchi votano per Alessio e i prof Nick. Bosè salva Alessio e la palla passa ai prof dei Blu, che salvano Giada. Nick va  dritto al ballottaggio con Lorenzo e per questa sfida decisiva il voto è aperto sia ai giurati che ai prof. Il primo ad esibirsi è Lorenzo, bravissimo nella coreografia-quadro targato Giuliano Peparini (che si supera puntata dopo puntata), poi tocca a Nick con It is a man's world. Ed è il cantante dei Blu a restare in gara. Peparini, inquadrato di sfuggita, scuote la testa perplesso per l'esclusione di Lorenzo, sicuramente uno degli allievi più talentuosi della tredicesima edizione. 

© Riproduzione Riservata

Commenti