Superbike ad Assen: le pagelle

Pieni voti per Sylvain Guintoli che oltre a vincere in Gara 1, rinuncia a una seconda vittoria quasi certa per la sicurezza degli altri piloti

– Credits: Dorna WSBK

Luciano Lombardi

-

Delusione Kawasaki, luci e ombre in Aprilia, il solito grande Rea: voti e giudizi del weekend nell'Università del motociclismo

LA PIOGGIA: 10 - Come al solito, sul tracciato olandese, giove pluvio si diverte alla grande. Il top viene raggiunto in Gara 2, dove uno scroscio di discrete proporzioni costringe a sospendere e rimandare.

SYLVAIN GUINTOLI: 10 - Dopo aver portato a casa i 25 punti di Gara 1, lo specialista francese del bagnato è in testa anche nella seconda manche quando, con un gesto da gran signore e da sportivo con S maiuscola, alza la mano e chiede l'interruzione. Non guida la classifica piloti solo per via della caduta nella Gara 2 fatta ripartire.

JONATHAN REA: 9,5 - Quello relativo alle sue buone performance era il pronostico più scontato, considerando l'agio con cui da sempre il pilota britannico corre sul tracciato che sta a due passi dalla sede del suo team.

TOM SYKES: 8 - Venti punti sui 50 in palio portati a casa con il secondo posto in Gara 1 sono un po' pochini per il Campione del mondo in carica. Che rimane comunque in testa alla classifica.

ALEX LOWES: 8 - Un buon voto più che meritato per l'outsider di lusso.

DAVIDE GIUGLIANO: 7,5 - Costantemente tra i più veloci del weekend olandese, porta a casa un ottimo terzo posto in Gara 2, ma avrebbe potuto fare molto di più

MARCO MELANDRI: 5 - Non essere riuscito ad agganciare il podio in nessuna delle due manche gli fa perdere punti preziosi per la corsa al titolo. Il campionato è lungo, ma i 39 punti di distacco dal capolista cominciano a essere tanti.

GLI ALTRI PILOTI: N.C.

IL CALENDARIO

11 maggio - Imola (Italia)

25 maggio - Donington (Gran Bretagna)

8 giugno - Sepang (Malesia)

22 giugno - Misano (Italia)

6 luglio - Portimão (Portogallo)

13 luglio - Laguna Seca (Stati Uniti)

7 settembre - Jerez (Spagna)

21 settembre - Moscow (Russia)

5 ottobre - Magny Cours (Francia)

19 ottobre - Phakisa Freeway (Sudafrica)

2 novembre - TBC

© Riproduzione Riservata

Commenti