Getty Images
Sport

Sampdoria - Cagliari 4-1: la partita in 10 foto

Contro i sardi non c'è partita, apre Praet e chiude Ramirez: Quagliarella segna il suo 127° gol in serie A e raggiunge Shevchenko

Dopo la brutta sconfitta in trasferta contro la Lazio, la Sampdoria torna alla vittoria tra le mura di casa. Al Luigi Ferraris arriva il Cagliari di Lopez, ormai matematicamente salvo. Giampaolo manda in campo dal primo minuto i giovani Kownacki in attacco ed Andersen in difesa, Praet viene impiegato nell'insolito ruolo di trequartista. Il belga ha più spazio per mostrare la sua tecnica ed al 7' è già vantaggio blucerchiato grazie ad un suo destro angolato dopo un dribbling al limite dell'area. Gli ospiti faticano a creare gioco e le due punte Pavoletti e Sau restano troppo isolate. Al 26' Quagliarella raddoppia in scivolata dopo l'assist di Linetty segnando il suo 19° gol in campionato.

Il numero  27 della Samp potrebbe arrivare a quota 20 già nel finale di primo tempo ma il suo calcio di rigore finisce sul palo. In pieno recupero arriva anche il 3-0 firmato da Kownacki, un passivo clamoroso per un Cagliari mai pericoloso. Nella ripresa i sardi sembrano più convinti e dopo soli 4 minuti riaprono il match con Pavoletti. La Sampdoria chiude la partita nel finale, all'87' con Ramirez che scaglia in rete di destro un pallone mandato sulla traversa da Linetty. I blucerchiati salgono a quota 54 punti in classifica e mantengono possibile il sogno europeo, applausi per Quagliarella che alla sua 400a partita in serie A raggiunge Andriy Shevchenko nella classifica cannonieri di sempre del campionato con 127 reti.

Tabellino

Reti:7' Praet, 26' Quagliarella, 49' Kownacki, 4' st Pavoletti, 42' st Ramirez

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Andersen, Silvestre, Sala; Barreto (35' st Verre); Torreira (43' st Capezzi), Linetty, Praet; Kownacky, Quagliarella (2' st Ramirez). A disp.: Belec, Krapikas, Ferrari, Strinic, Regini, Stijepovic. All.: Giampaolo

Cagliari (3-5-2): Cragno; Pisacane (33' Farias), Ceppitelli, Castan (1' st Andreolli); Faragò, Ionita (35' st Deiola), Cigarini, Barella, Padoin; Sau, Pavoletti. A disp.: Rafael, Crosta, Caligara, Lykogiannis, Cossu, Han, Giannetti. All.: Lopez

Arbitro: Abisso

Ammoniti: Cigarini, Pisacane, Farias, Castan, Ionita, Padoin, Linetty

Espulsi: Cigarini

Getty Images
Il sorriso di mister Giampaolo prima del match - 30 aprile 2018
Ti potrebbe piacere anche

I più letti