Il running è lo sport che maggiormente è cresciuto negli ultimi anni coinvolgendo milioni di persone in tutto il mondo, soprattutto molti (ex) insospettabili sedentari che si sono fatti prendere dalla passione preparandosi e correndo anche delle maratone. Un boom che ormai ha superato il confine della mera attività sportiva diventando una filosofia di vita. E non solo.

Sono ormai innumerevoli le iniziative di diverse aziende legate al mondo del running che vanno oltre la corsa, come "Running can change the world".

Ne parliamo con Matthew Dodge Managing Director di Brooks in Europa.

Quale il significato di questa iniziativa di Brooks, Running can change the world??

La corsa è un fonte infinita di energia positive. Noi in Brooks crediamo davvero che correre può cambiare la vita delle persone. Questa è la visione che muove ogni cosa che facciamo in Brooks. Su questa base, il nostro proposito è quello di ispirare le persone a correre per la propria strada, per migliorare costantemente se stessi.

Sei anche tu un runner?

Certo, anche io sono un runner! Da ragazzo praticavo diversi sport, ma da quando ho avuto il mio primo figlio, ho cominciato a correre molto più di quanto avessi mai fatto. Un amico mi diede un passeggino, uno di quelli fatti appositamente per correre con un bambino piccolo. In realtà, sono un vero SOUL RUNNER: correre mi aiuta a chiarirmi le idee, e mi consente di regalarmi del tempo per me stesso.

Come scegliere la scarpa giusta e qual è l'importanza della scarpa nel running?

Ci sono tre elementi che bisogna prendere in considerazione. Come calzano, la sensazione che danno che come si comportano quando si corre. Quindi…si tratta di andare in un negozio specializzato, e affidarsi ai ragazzi dello staff, che con la loro esperienza potranno dare a tutti una mano a trovare la scarpa giusta per il proprio corpo.

Quanto conta scegliere la scarpa da running giusta?

È fondamentale. Se si trova la scarpa giusta per forma, sensazioni e prestazioni allora significa che la scarpa di adatta alla propria biomeccanica, e ci fa sentire sicuri anche nei momenti più difficili.

Consigli per il running in inverno: Cosa fare e quali errori evitare?

Prima di tutto, si deve indossare l’abbigliamento giusto. Caldo ma soprattutto che renda visibili, facili da individuare quando fa buio. Indossare un abbigliamento da running riflettente aumenta la sicurezza dei runner anche al buio.

© Riproduzione Riservata

Commenti