Ansa
Sport

Calciomercato, le richieste di Conte per gennaio

Come dimostrato con l'eliminazione in Champions League all'Inter servono rinforzi. Questi i desiderata di Conte. La palla passa a Marotta

Un centrocampista, un esterno, una punta. Sono tre gli innesti che Antonio Conte ha chiesto alla società in vista della sessione di mercato di gennaio. Richieste quanto mai giustificate secondo l'allenatore dell'Inter dopo l'eliminazione dalla Champions League con i nerazzurri obbligati a giocare la partita decisiva di fatto senza il centrocampo e con i giocatori sani spremuti in maniera estenuante dal gran numero di partite giocate.

Alle assenze di Barella, Sensi, Gagliardini e Sanchez bisogna aggiungere i guai fisici che di fatto tagliano fuori Candreva, Asamoah, Politano.

Una lista lunghissima e che è molto chiara anche alla dirigenza nerazzurra che di fatto non ha avviato alcun processo o critica per la sconfitta con il Barcellona. 

Questi sono i nomi che Conte ha indicato a Marotta ed Ausilio: per l'attacco uno tra Mertens e Giroud, entrambi in uscita dalle rispettive squadre. Sul belga del Napoli ci sono forti sirene dalla Cina. Il problema nel suo caso è l'elevata richiesta economica.

A Centrocampo il primo della lista è sempre lo stesso, da luglio: Arturo Vidal. La società però sembra più indirizzata a guardare ad un profilo giovane, come Kulusevski. Il giocatore del Parma però costa, 30 milioni, e su di lui è alto l'interesse di Juventus ed altre big europee.

Come esterno invece si guarda a Marcos Alonso, che Conte ha già voluto ed allenato al Chelsea.

Tra le richieste e la realtà però spesso c'è una distanza profonda. Di sicuro un giocatore arriverà a centrocampo, probabili due acquisti, molto più complesso il tris.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti