Ranking Uefa, l'Italia vola. Sorpasso (virtuale) all'Inghilterra vicino
Ansa
Ranking Uefa, l'Italia vola. Sorpasso (virtuale) all'Inghilterra vicino
Sport

Ranking Uefa, l'Italia vola. Sorpasso (virtuale) all'Inghilterra vicino

Solo la Spagna meglio di noi in questa stagione, Germania avanti 10 punti ma è la Premier nel mirino

Un'altra settimana felice per il nostro calcio, che esce dal turno d'andata dei quarti di finale di Champions ed Europa League con un bilancio numerico lusinghiero: 0,833 punti. Merito delle vittorie di Juventus e Napoli e del pareggio della Fiorentina che aprono anche prospettive da sogno per il finale della stagione. Da tempo immemore non portavamo squadre in semifinale nelle due competizioni e adesso siamo a un passo dall'impresa. Con risvolti sul ranking Uefa positivi e che potrebbero portarci a breve anche al sorpasso (virtuale) sull'Inghilterra e a tornare a quel terzo posto che significa una squadra in più nel massimo trofeo. In questa tre giorni di calcio solo la Spagna ha tenuto il nostro passo con 0,857 punti, grazie alle prestazioni di Barcellona, Siviglia, Real e Atletico Madrid. La Germania è crollata con le pesanti sconfitte di Bayern Monaco e Wolfsburg: 2 gol fatti e 7 subiti.

Ranking assoluto: la Germania si avvicina

Nel ranking assoluto le spagnole continuano a dominare dall'alto dei loro 96,999 punti. Sono inarrivabili a breve e medio termine e sfonderanno già settimana prossima la quota cento tenendo a distanza siderale tutte le altre. Sul podio ci sono Inghilterra (80,391) e Germania (78,558). Poi arriva l'Italia che ha ormai blindato la quarta posizione a quota 68,510. Piccola consolazione: siamo a dieci lunghezze dai tedeschi come non capitava da un paio di stagioni e da qui a giugno potremmo anche avvicinarci ulteriormente perché il Woflsburg saluterà la compagnia lasciando (forse) da solo il Bayern Monaco. Alle nostre spalle il Portogallo è staccatissimo: 61,382 ovvero -7,128.

Ranking stagionale, Italia seconda attaccata alla Spagna

Nella classifica di questa stagione, però, emerge la grandezza della prestazione dei nostri club. Alle spalle della solita Spagna (17,214) ci siamo noi che grazie agli 0,833 di questa settimana siamo arrivati a 17 punti esatti. E' il record delle ultime stagioni ed è destinato a migliorare. Nessuno tiene il passo di Italia e Spagna. La Germania che è terza è ferma a 15,000 e la Francia, che ha due squadre ancora in corsa in Champions League, addirittura solo a 10,750. il Portogallo che ci faceva paura la scorsa estate è praticamente scomparso con i suoi 9,083. Doppiato. Da qui alla fine dell'anno non potremo che migliorare e siamo la nazione con il più alto numero di squadre ancora in corsa dopo la Spagna.

Inghilterra nel mirino: distacco virtuale di 1,202 punti

Il gioco degli scarti ci aiuterà ad accelerare la nostra risalita. In estate cancelleremo i risultati del 2010-2011 che per noi è stata una stagione pessima (11,571) e per gli altri ottima, a partire dagli inglesi che portarono a casa 18,357 punti. Anche il Portogallo (18,800) dovrà scartare la miglior performance del decennio e si allontanerà ancr più dalla quarta posizione. Fermandoci qui, la proiezione è ripartire l'anno prossimo staccati di poco più di 5 lunghezze da Germania e Inghilterra. Ma il discorso si fa ancora più interessante allungando lo sguardo fino all'estate del 2017. Allora guadagneremo altri 3,8 punti su Premier League e Bundesliga e il divario dagli inglesi si farà strettissimo: 1,202 punti. Si tratta di un conteggio al momento virtuale, ma che non va trascurato anche perché presto, prestissimo, potrebbe arrivare il sorpasso. Quando? Anche settimana prossima se le italiane passassero tutte (3 punti di bonus) ripetendo il bilancio di questo turno (2 vittorie e un pareggio ovvero 5 punti). Ci troveremmo davanti di qualche decimale con gli inglesi costretti a inseguire.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti