RETROSCENA - Raiola spinge Abate alla Juventus

Il difensore del Milan offerto a Marotta che ci sta pensando. E a breve il rinnovo di Pogba con i bianconeri

Nicolò Schira

-

L'asse fra Mino Raiola e la Juventus rimane rovente. Il noto agente, infatti, è intenzionato a rinsaldare il proprio rapporto con la Vecchia Signora, al di là dell'allungamento di contratto di Paul Pogba fino al 2018. Per questo nelle ultime settimane il procuratore, fra gli altri, di Ibra e Balotelli ha proposto al tandem Marotta-Paratici alcuni suoi assistiti. Fra questi c'è Pajtim Kasami, centrocampista del Fulham e prossimo all'addio al club londinese. L'ex Palermo non solletica particolarmente la società di Corso Galileo Ferraris e per questo motivo Raiola ha alzato il tiro dei papabili alla maglia bianconera.

Da qualche mese si è affidato proprio al manager italo-olandese il terzino destro della Nazionale Italiana Ignazio Abate, in scadenza di contratto a giugno con il Milan. Da via Turati non sono arrivati ancora segnali per il rinnovo e pertanto Raiola ha iniziato il giro perlustrativo relativo al classe '86. La Juve sta valutando questa possibilità, che intriga parecchio Beppe Marotta desideroso di assestare un nuovo colpo a parametro zero "alla Pirlo" nei confronti nei rossoneri. Meno affascinato da tale eventualità Fabio Paratici, dubbioso sull'adattabilità del laterale al modulo di Conte.

Un quadriennale con i bianconeri permetterebbe ad Abate di aumentare i propri emolumenti e al tempo stesso a Raiola di ottenere una lauta commissione, che fungerebbe anche da cadeau per facilitare il rinnovo di Pogba. Le vie del mercato - d'altronde è risaputo - sono infinite, ma portano sempre a Raiola...

© Riproduzione Riservata

Commenti