MotoGP

De Angelis, buone nuove: migliorate le contusioni ai polmoni

L'ultima Tac ha evidenziato inoltre che l'ematoma intracranico è rimasto stabile. Nelle prossime 48/72 prevista un'altra risonanza

de-angelis

Dario Pelizzari

-

Alex De Angelis, buone nuove. Dal Dokkyo Hospital di Mibu, in Giappone, arrivano notizie incoraggianti per il pilota sanmarinese della MotoGp caduto sabato scorso durante le prove del Gp di Motegi. Secondo l'ultimo bollettino diffuso dall'ospedale, l'ultima Tac alla testa e al torace ha evidenziato che l'ematoma intracranico è rimasto stabile, mentre le contusioni ai polmoni sono leggermente migliorate. Le sue condizioni rimangono critiche, ma la sedazione è stata ridotta. Nelle prossime 48/72 ore è in programma un'altra risonanza per valutare lo sviluppo del quadro clinico. 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Gp Giappone: Lorenzo si sgonfia, Pedrosa vince e Rossi è 2°

Dopo aver guidato la prima parte della gara, lo spagnolo della Yamaha crolla e lascia strada al Dottore, che aumenta il vantaggio in classifica

Gp Giappone: Lorenzo la chiama sfortuna, Rossi intelligenza

Botta e risposta tra i due piloti Yamaha al termine della gara. Il maiorchino convinto di essere il migliore, ma il Dottore non ci sta

Incidente De Angelis: brutte notizie, emorragia celebrale

Il pilota sanmarinese è caduto all'uscita di una curva. La situazione è "stabile ma critica"

Commenti