Se LeBron James 'regala' l'anello a David Blatt
Getty Images
Se LeBron James 'regala' l'anello a David Blatt
Sport

Se LeBron James 'regala' l'anello a David Blatt

Cleveland consegnerà il simbolo del titolo vinto nel 2016 all'allenatore esonerato a metà anno. Con il benestare del Prescelto, che fu suo giustiziere

Cleveland ha deciso di consegnare a David Blatt, l'allenatore esonerato lo scorso gennaio, l'anello riservato ai campioni Nba. Cleveland è LeBron James. Quindi, per proprietà transitiva, LeBron James ha deciso di riconoscere un pezzettino della vittoria del titolo 2016 all'allenatore che aveva scelto di cacciare a metà stagione dopo averlo screditato apertamente in varie occasioni e aver messo al suo posto l'amico ed ex compagno di squadra Tyronn Lue.

Stranezze da Nba, che hanno scatenato le reazioni dei protagonisti del trio: Blatt, innanzitutto, ha accettato di ricevere l'anello di campione in quanto l'offerta, secondo lui, è stata presentata 'in maniera del tutto rispettosa'. Lue, attuale allenatore dei Cavs, si è detto d'accordo con la decisione della società. Lo stesso ha fatto James, che in maniera più velata ha accettato l'inziativa dell'establishmente di Cleveland. Ma, come detto, LeBron è Cleveland ed è chiaro come dietro a questa decisione ci sia anche il suo necessario benestare; il che la dice lunga su come una vittoria sofferta e tutt'altro che scontata – i Cavs sono stati protagonisti nelle Finals di una straordinaria (e inedita) rimonta risalendo dal 1-3 contro Golden State - sia capace di cancellare le ruggini del recente passato. 

Così Blatt potrà essere a suo modo considerato il primo allenatore di scuola europea a mettere, seppur parzialmente, la sua firma su un titolo Nba. Colpa e merito dell'ecumenico Prescelto che a 31 anni e con il terzo titolo Nba in bacheca sembra aver imparato il biblico dono del perdono.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti