rossi-lorenzo
PAUL CROCK/AFP
rossi-lorenzo
Sport

Guida al Gp d'Australia: orari tv Sky, Cielo e Mtv, scommesse, classifica

Sulla pista di Phillip Island, Valentino Rossi si gioca con Lorenzo il primo di tre match-ball per chiudere la partita che vale il titolo mondiale

"Alex vuole tornare presto a correre. I problemi ci sono ancora perché la caduta è stata molto brutta e i tempi di recupero non saranno brevissimi, ma l'importante è che voglia tornare in pista". Dall'Australia, Valentino Rossi gira notizie alla stampa internazionale in merito alle condizioni di De Angelis, il pilota sanmarinese ricoverato in Giappone per le conseguenze dell'incidente nelle libere di Motegi. Sorride, il Dottore. Felice che le cose per il suo collega di pista abbiano preso la piega giusta e di essere arrivato a tre gare dalla fine del campionato in testa al mondiale con 18 punti di vantaggio sul suo compagno di scuderia in Yamaha, Jorge Lorenzo

"Dall’inizio lottiamo punto su punto e per tutti è grande motivazione - ha detto Valentino - ma al tempo stesso è difficile mantenere la concentrazione e dare sempre il massimo. Diciotto punti possono essere un buon vantaggio, ma possono esser anche pochi. Da domani mattina avrà inizio una nuova battaglia e le libere saranno importanti per arrivare pronti alla gara di domenica. Phillip Island è una pista molto tecnica in cui devi trovare il giusto equilibrio e il corretto setting. Anche il tempo è fondamentale, perché qui cambia tantissimo. Oggi è fantastico, ma tutti dicono che durante il fine settimana sarà più freddo, speriamo in una gara asciutta". Da domani si comincia a fare sul serio. 

La pista

I numeri di Phillip Island

Lunghezza tracciato: 4,4 Km
Giri previsti: 27
Curve: 7 a sinistra, 5 a destra
Distanza complessiva: 120,1 Km
Record circuito: 1'28.108, stabilito da Marc Marquez nel 2013
Miglior pole: 1'27.899, registrata da Jorge Lorenzo nel 2013
Velocità massima: 346,2 Km/h, raggiunta da Marc Marquez nel 2014

L'albo d'oro del Gp d'Australia

Ecco come sono andate le cose nelle ultime tre edizioni della gara

2014: 1° Rossi (Yamaha), 2° Lorenzo (Yamaha), 3° Smith (Yamaha). Pole: Marquez (Honda). Giro più veloce: Rossi.

2013: 1° Lorenzo (Yamaha), 2° Pedrosa (Honda), 3° Rossi (Yamaha). Pole: Lorenzo. Giro più veloce: Marquez (Honda).

2012: 1° Stoner (Honda), 2° Lorenzo (Yamaha), 3° Crutchlow (Yamaha). Pole: Stoner. Giro più veloce: Stoner.

Vittorie piloti MotoGp: Stoner 6; Rossi 5; Lorenzo e Melandri una.

Le vittorie complessive di Rossi in MotoGp:l 2002, 2003, 2004, 2005 e 2014.

La classifica piloti dopo 15 gare (su 18)

Le prime 10 posizioni

1° Rossi (Movistar Yamaha), 283 punti
2° Lorenzo (Movistar Yamaha), 265
3° Marquez (Repsol Honda), 197
4° Iannone (Ducati Team), 172
5° Pedrosa (Repsol Honda), 154
6° Smith (Monster Yamaha Tech 3), 152
7° Dovizioso (Ducati Team), 150
8° Cructhlow (CWM LCR Honda), 98
9° Petrucci (Ducati Pramac), 93
10° Pol Espargaro (Monster Yamaha Tech 3), 88

Le quote bwin

Vincente qualifiche
Lorenzo 2.35
Marquez 3.00
Pedrosa e Rossi 5.50
Iannone 10.00
Dovizioso 12.00

Vincente gara
Lorenzo 2.30
Rossi 3.00
Marquez 4.50
Pedrosa 6.00
Dovizioso e Iannone 21.00

Vincente mondiale
Rossi 1.33
Lorenzo 3.00

Orari tv

Venerdì

Prove libere 1: diretta alle 2 su Sky Sport MotoGp HD
Prove libere 2: diretta alle 6 su Sky Sport MotoGp HD

Sabato

Prove libere 3: diretta alle 2 su Sky Sport MotoGp HD
Qualifiche: diretta alle 6,10 (repliche alle 8, 10,30 e 14) su Sky Sport MotoGp HD e Cielo

Domenica

Warm up: diretta dalle 1,40 su Sky Sport MotoGp HD
Gara: diretta alle 7 (replica alle 14, 17,30 e 21) su Sky Sport MotoGp HD, MTV e Cielo

Ti potrebbe piacere anche

I più letti