Calciomercato: tutti gli affari "last minute"
Ansa.
Calciomercato: tutti gli affari "last minute"
Sport

Calciomercato: tutti gli affari "last minute"

Bonaventura al Milan e Amauri al Torino le ultime operazioni di un mercato che ha visto i grandi colpi all'estero - Il tabellone - Tutte le rose

Clamoroso dall'Inghilterra. Il Manchester United non ha depositato entro la mezzanotte i documenti per l'acquisto di Falcao e ha chiesto una proroga alla Football Association per poter perfezionare l'accordo. Il problema riguarda anche l'Arsenal per Welbeck. Proroga concesso per Arsenal e Manchester United e, addirittura, prolungata a due ore per l'Hull City che deve sistemare il passaggio di Ben Arfa. Una situazione di confusione incredibile per un torneo ricco e altamente professionale come la Premier League. Un vero e proprio giallo che ha preso forma pochi minuti prima dello scadere dell'orario stabilito, le 23 inglesi (mezzanotte in Italia). Di sicuro c'è stata solo la necessità di avere una proroga, ma con il passare del tempo è emerso che alla base del caos ci sarebbero le visite mediche dell'attaccante colombiano ancora da completare (forse non totalmente rassicuranti) tanto da spingere il Manchester United a bloccare la partenza di Danny Welbeck verso l'Arsenal. Va ricordato che Falcao è reduce da un brutto infortunio a un ginocchio che gli ha negato la partecipazione al Mondiale. Voci smentite dal Manchester United che ha fatto filtrare una spiegazione diversa e, cioè, che si tratti di un ritardo nella consegna di una parte della documentazione.

Ore 23,00 - Ecco le parole di Adriano Galliani a Milan Channel: “Sono felice, sono molto contento del nostro mercato. Nel mercato bisogna avere la forza di aspettare e beffare gli avversari sul finale, come accade nelle corse in bici. L’operazione era avviata, c’era l’accordo con il Parma e Biabiany, ma Zaccardo ha rifiutato anche questa destinazione. Abbiamo pensato allora che avevamo bisgono di un altro giocatore e abbiamo pensato a Bonaventura. E’ un grande giocatore ma anche una grande persona. Oggi al momento della firma si è messo a piangere. Ora però stiamo tranquilli e pensiamo a fare un grande campionato. La parola d’ordine di questo mercato? Conoscenza e rapporti con gli agenti e i dirigenti. Per esempio, quando ho capito che a Madrid c’era qualche problema tra i portieri mi sono subito fiondato su Diego Lopez. Cristante? Il ragazzo ha chiesto di lasciarlo andare perché qui ci sono troppi giocatori. Io ho provato a convincerlo, ma lui ha voluto andare via. Gli avevo proposto un prestito in una squadra italiana, ma lui ha detto di non voler giocare contro il Milan e così è andato all’estero. Abbiamo reinvestito la cifra di Cristante per Bonevantura, che è ancora giovanissimo e ha grandi qualità umane e tecniche. Una volta che è saltato Biabiany è arrivata l’idea Bonaventura, è stato un vero e proprio blitz. Biabiany? Mi spiace molto, ha sempre dimostrato affetto per i nostri colori. Purtroppo sono cose che capitano nel calcio, non è andata bene, mi spiace davvero tanto. Parametri zero? Non voglio fare altre polemiche, non capisco perché se Diego Lopez arrivava a 10 milioni di euro andava bene e invece se arriva a zero non va bene. Torres? Ieri Tognaccini mi ha chiamato per dirmi che i test erano andati benissimo. Alla fine comunque quello che conta sono i risulti in campo. Io ho sempre lavorato con grande passione per il Milan, ora pensiamo a mantenere questa posizione in classifica visto che siamo i primi”.

Ore 22,20 - Motta resta alla Juventus. Saltata l'ipotesi di passaggio all'Empoli (via @NicoSchira)

Ore 21,30 - Accordo tra Milan e Atalanta per il trasferimento di Bonaventura in rossonero. Avverrà a titolo definitivo per 7 milioni di euro comprensivi di bonus. Ecco la foto postata da @PierpaoloMarino

Ore 21,05 - Perso Biabiany, il Milan va forte su Bonaventura. Incontro tra Galliani e Marino per chiudere in fretta

Ore 21,00 - Secondo Sky Sport l'Inter non ha intenzione di cedere Guarin con la formula del prestito, seppure oneroso. Una posizione che non sarebbe cambiata nemmeno di fronte all'idea del Real Madrid, certamente gradita al giocatore.

Ore 20,55 - Saviola va al Verona: contratto di un anno. Arriva dall'Olympiakos

Ore 20,47 - Il Real Madrid sta pensando a Guarin. Possibile un'offerta di prestito oneroso (3 milioni) con diritto di riscatto futuro. Ancelotti avrebbe dato l'ok all'operazione e, anche per questo, il ds dell'Inter Ausilio sta tenendo ancora aperta la porta all'arrivo di Bonaventura dall'Atalanta

Ore 20,42 - E' definitivamente saltato lo scambio tra Parma e Milan che doveva portare Zaccardo in Emilia e Biabiany in rossonero. Il difensore non ha accettato anche l'ulteriore rilancio delle due società e ha deciso che resterà a Milanello.

Ore 20,20 - Giro di punte in corso. Floccari verso Sassuolo per sostituire Amauri e Zapata che potrebbe sostituirlo (ma piace anche all'Udinese). Mancosu va al Parma per 1,5 milioni di euro (via @NicoSchira)

Ore 20,00 - Parma e Milan stanno parlando ancora. Zaccardo sta ragionando sull'ipotesi di accettare le proposte del Parma

Ore 19,40 - Comunicato ufficiale del Milan: saltato lo scambio Biabiany-Zaccardo

Ore 19,38 - Niente ritorno in Italia per Fabio Borini: va al Qpr per 10 milioni più 3 di bonus. All'attaccante un contratto quadriennale.

Ore 19,35 - Accordo a rischio tra Milan e Parma per lo scambio Biabiany-Zaccardo. Il difensore fatica a trovare l'intesa con il club emiliano per una differenza di circa 100.000 euro sullo stipendio. Si tratta per evitare che, come nel mese di gennaio, l'arrivo di Biabiany a Milano salti a sorpresa all'ultimo momento. Nervi tesi dell'amministratore delegato del Parma Leonardi (via @NicoSchira)

Ore 19,25 - Danny Welbeck va all'Arsenal

Ore 19,10 - Il Milan ha pubblicato la foto della firma di Van Ginkel, arrivato in prestito secco per una stagione dal Chelsea. L'operazione costerà circa 400.000 euro al club rossonero che, però, potrà risparmiare questi soldi se farà toccare al centrocampista almeno 20 presenze nel corso dell'anno. Ecco la foto:

Ore 19,06 - L'Atalanta ha preso dal Metalist l'ex attaccante del Catania Gomez

Ore 19,05 - Amauri è un nuovo giocatore del Torino. Per lui contratto fino al 2016. Giocherà in Europa League con un altro ex juventino come Quagliarella.

Ore 19,00 - Milan, ipotesi Pasqual. Il laterale della Fiorentina ha contratto in scadenza a giugno 2015 e Galliani ci sta pensando. Intervenendo a Milan Channel ha dichiarato: "Il mercato chiude alle 23, quindi...".

Ore 18,45 - Lettera d'addio di Alessio Cerci ai tifosi del Torino dopo la firma del contratto con l'Atletico Madrid. Un messaggio postato su Facebook nel quale l'attaccante ex granata spiega di aver scelto di tentare il salto di qualità in un grande club per provare a misurarsi con i migliori campioni. Ecco il testo:

Ore 18,30 - Non c'è Mino Raiola all'Ata Hotel di Milano. Il potente procuratore si trova in Inghilterra per trattare un paio di suoi giocatori. Il più importante è il portiere argentino Romero (vice campione del mondo) che la Sampdoria ha assolutamente bisogno di cedere. Raiola ne sta parlando con Liverpool e Manchester United (via @NicoSchira)

Ore 18,25 - Calano le possibilità che Giovinco possa lasciare la Juventus dopo che nelle ultime ore si è parlato dell'interessamento dell'Arsenal. La situazione è ferma anche se i torinesi stanno ancora tentando di piazzare in extremis un colpo in attacco che potrebbe essere Podolski dopo aver incassato la delusione per il mancato ingaggio di Falcao ed Hernandez.

Ore 18,15 - Nessuna intesa tra Inter e Valencia per Guarin che a questo punto è vicino alla permanenza a Milano. Gli spagnoli si stanno buttando su Negredo, che costerà circa 30 milioni di euro. La novità in casa Inter, però, è che Ausilio sta mollando la pista Bonaventura. Il centrocampista dell'Atalanta non sembra più rientrare nei piani dei nerazzurri e il ds dell'Atalanta Pierpaolo Marino è tornato a parlarne con il Verona. Già questa notte c'era stato un abboccamento tra il procuratore del giocatore e il ds dell'Hellas Sogliano. Inter apparentemente ferma in queste ultime ore di mercato (via @NicoSchira)

Ore 17,28 - ufficiale: Biabiany è ufficialmente del Milan per 4 milioni di euro (più uno di bonus) e il trasferimento di Zaccardo a Parma. Il francese ha anche già posato per le foto di rito con sciarpa rossonera al collo.

Ore 17,22: mentre tanti tifosi rossoneri protestano per la cessione del talento nostrano Cristante al Benfica, ecco prendere corpo una nuova suggestione "last minute". E se il Milan utilizzasse i 6 milioni incassati per rilevare Adrien Rabiot dal Psg? A gettare benzina sul fuoco le parole del presidente Nasser Al-Khelaifi, che ha dichiarato di essere in contatto non solo con la Roma ma anche con altri club per il centrocampista classe '95.

Ore 17.10: secondo indiscrezioni raccolte dal sito calciomercato.com nell'entourage del giocatore, praticamente impossibile che Lavezzi lasci il Psg né per l'Inter né per qualsiasi altra squadra. Un'ipotesi che ovviamente si rafforza con l'avvicinarsi delle 23. Nel frattempo arriva da oltremanica la notizia del passaggio di Borini dal Liverpool al Qpr, mentre va tortuosamente avanti la trattativa nerazzurra per la cessione di Guarin al Valencia.

Ore 16,47: Leonardi smentisce ai telefoni di Tuttomercatoweb: "Cassano alla Fiorentina, ma per favore...". Per Donadel oltre al Verona c'è l'Atalanta mentre l'Inter ha chiesto informazioni agli orobici per Baselli.  

Ore 16,07: De Ceglie va a Parma con i ducali che valutano la posizione di Cassano. Dopo la notizia della nuova operazione per Giuseppe Rossi si fa largo una suggestiva ipotesi Fiorentina. Consigli va al Sassuolo, Avramov all'Atalanta e Castellazzi a Torino. Amauri ad un passo dal Torino, in uscita Gillet verso Catania. Colpo Atalanta che acquista Alejandro "Papu" Gomez e lo blinda con un quadriennale.

Ore 15,57: Marco Motta potrebbe passare dalla Juventus all'Empoli, Borriello resta in attesa di sistemazione. Malumore tra i tifosi rossoneri per la cessione in extremis di Cristante, si attende un ultimo nome prima della chiusura del mercato. Anche il Verona è su Bonaventura seguito dall'Inter, l'Atalanta lo sostituirebbe con Il Papu Alejandro Gomez, ex Catania. 

Ore 15,15: ufficiale: Bryan Cristante lascia il Milan e passa al Benfica a titolo definitivo per 6 milioni di euro. La Sampdoria e il Parma trattano con l'agente di Alvaro Gonzalez della Lazio. L'agente di Bonaventura conferma l'interesse dell'Inter per il suo assistito

Ore 14,15: ufficiale: Kurtic riparte da Firenze e dalla Fiorentina. L'ex mediano di Palermo, Sassuolo e Torino ha rifiutato il Leeds di Cellino per restare in Italia e vestire la maglia viola. Il Torino ha ceduto Cerci all'Atletico Madrid e si prepara ad  accogliere Amauri in arrivo dal Parma. 

Ore 13: secondo quanto annunciato via Twitter da Gianluca Di Marzio, sono già state fissate le visite mediche per Biabiany nel pomeriggio. Il francese è quindi da ritenere ormai un giocatore del Milan. Al Parma, oltre a 4-5 milioni di euro, va anche il difensore Zaccardo.

Ore 12,04 - ufficiale: il Genoa ha preso in prestito Maxime Lestienne, giovane talento belga che si è messo in luce nel Bruges ma il cui cartellino appartiene a un fondo del Qatar. Negli scorsi giorni il nome dell'attacente classe '92 era stato accostato anche al Milan. Altri prestiti ora ufficiali: il passaggio del difensore Alessio Romagnoli dalla Roma alla Sampdoria e quello del terzino sinistro Davide Brivio dall'Atalanta al Verona.

Ore 11,55: nuovi dettagli riguardo l'affare Parma-Milan per Biabiany. Agli emiliani andrebbero 4-5 mlioni di euro, più Zaccardo. Esclusa invece al momento la cessione in prestito di Niang.

Ore 11,32: ceduto Alessio cerci all'Atletico Madrid, il Torino pensa a rafforzare l'attacco. Due i nomi sulla lista di Cairo: oltre ad Amauri (che farebbe così lo stesso percorso di Quagliarella), ecco spuntare il nome del napoletano Duvan Zapata.

Ore 11,27: Micah Richards è arrivato in Italia per sottoporsi alle visite mediche e firmare il contratto con la Fiorentina. Classe '88, il difensore inglese arriva dal Manchester City. 

Ore 11: oltre che a Rabiot, la Roma guarda con interesse a un altro francese, il difensore del Newcastle Mapou Yanga-Mbiwa. L'arrivo del classe '89 in maglia giallorossa pare favorito dal fatto che il club inglese sia in trattativa con l'Atletico Madrid per rimpiazzarlo con il belga Toby Alderweireld. 

Ore 10,53: ennesimo colpo del Manchester United che secondo il quotidiano spagnolo As ha acquistato Radamel Falcao dal Monaco. Conferme anche oltremanica con il giocatore atteso a Manchester intorno a mezzogiorno. Trapelano anche i dettagli dell'accordo: 65 milioni di euro al Monaco e un contratto fino al 2018 per il giocatore con 9 milioni di euro l'anno di ingaggio. 

Ore 10,35: vertice di mercato in corso tra Adriano Galliani e Pietro Leonardi per il passaggio di Biabiany dal Parma al Milan. Regalo in vista per Inzaghi dopo l'esordio vincente di ieri a San Siro?

Ore 10,25: secondo il francese Canal +, l'Inter avrebbe offerto 25 milioni all'Olympique Marsiglia per il centrocampista francese Florian Thauvin (classe '93). I nerazzurri continuano anche nelle trattative per la cessione di Guarin, operazione che dovrebbe far arrivare in cassa le risorse per l'assalto sul filo di lana a Lavezzi (operazione caldamente sostenuta da Moratti ) o Borini (Liverpool). Altri rumors parlano di un interessamento del club di Thohir per Daniele Baselli, ventiduenne centrocampista dell'Atalanta: anche questo acquisto è però subordinato alla cessione di Guarin.

Ore 10: la Juventus continua a provarci, ma Falcao pare ormai destinato verso la Premier League, maglia Manchester United, con Hernandez ormai del Real Madrid. Intanto la Fiorentina prova a ingaggiare il terzino destro del Manchester City Micah Richards, mentre la Roma punta decisa al centrocampista francese del Paris Saint-Germain Adrien Rabiot.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti