Calciomercato

Lukaku e Alexis Sanchez: tutti i numeri della coppia gol dell'Inter

Hanno condiviso 18 mesi di United con risultati alterni. Presenze, reti segnate e un trofeo sfuggito in una finale contro... Conte

lukaku sanchez inter numeri manchester united

Giovanni Capuano

-

Romelu Lukaku e Alexis Sanchez hanno diviso lo spogliatoio e la linea d'attacco del Manchester United per 18 mesi durante i quali hanno espresso quel calcio che ha convinto Conte e Marotta a ricomporre la coppia con la maglia nerazzurra dell'Inter dopo il rinnovo di Dzeko che ha chiuso la porta al possibile arrivo del bosniaco a Milano.

Non è stato il miglior momento dello United, ma non è una sorpresa e nemmeno coklpa dei due attaccanti considerato che si sono trovati a vivere il post-Ferguson che ha visto i Red Devils inseguire i cugini del Manchester City e il Liverpool. E non è stata nemmeno una parentesi felice per la coppia, considerato il rendimento soprattutto del cileno che era sbarcato a Old Trafford reduce dalla stagione dei 24 gol in Premier League con la maglia dell'Arsenal.

Un picco mai più ripetuto e che ha convinto il Manchester United a puntare su altro, avvicinando così Sanchez all'Inter dove trova Antonio Conte che lo stima da sempre, lo avrebbe voluto alla Juventus e certamente proverà a ricostruirlo per dargli anche un futuro in nerazzurro oltre l'anno di prestito dell'accordo.

Tutti i numeri di Lukaku e Sanchez insieme

Sanchez e Lukaku hanno diviso l'attacco del Manchester United per 37 partite complessive con uno score che parla di 19 vittorie, 8 pareggi e 10 sconfitte. Non sempre sono partiti titolari e non sempre hanno segnato: 15 reti Lukaku e 5 Sanchez.

Se si restringe la visuale alla Premier League le presenze 'condivise' diventano 28 (16 vittorie, 6 pareggi e altrettante sconfitte) con 15 gare cominciate insieme come titolari e 13 da subentrati. Solo due volte sono andati a segno mentre si trovavano in campo insieme: il 3 febbraio 2018 contro l'Huddersfield e il 31 marzo 2018 contro lo Swansea. Poi più nulla.

Il ruolino di marcia del cileno ex Udinese con la maglia dello United è stato tutt'altro che entusiasmante: 5 gol in 45 partite. Nemmeno paragonabili agli 80 in 166 presenze con l'Arsenal. Nell'ultima stagione ha bucato la rete avversaria solo il 6 ottobre 2018 contro il Newcastle. Infortuni e difficoltà a integrarsi nel gioco di Mourinho e Solskjaer lo hanno lentamente spinto ai margini e ora Conte ha davanti a se stesso la sfida di rivitalizzare il cileno.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Inter-Sanchez, le cifre della trattativa

Per l'arrivo del cileno in nerazzurro siamo ai dettagli. Ecco le cifre dell'affare

Lukaku all'Inter e Marotta vince la prima battaglia con la Juventus

La trattativa infinita con il Manchester United, tra sgarbi e colpi bassi, segna il colpo iniziare di una lunga guerra. Pronta, ora, a rinnovarsi...

Commenti