Calcio

Montolivo, nuovo infortunio: Europeo addio?

Il centrocampista del Milan si fa male nell'allenamento post-Scozia. Oggi le scelte di Conte che ha tanti dubbi

Montolivo

Giovanni Capuano

-

L'Italia continua a perdere pezzi in vista dell'Europeo. Uno stillicidio di infortuni che complica il lavoro di Conte e lo innervosisce a poche ore dalla definizione della lista dei 23 che partiranno per la Francia. L'ultimo problema in ordine di tempo è il nuovo stop per Riccardo Montolivo. Il centrocampista si è fermato durante l'allenamento post-amichevole contro la Scozia, dedicato a chi non aveva giocato.

Stava correndo insieme ai compagni, quando ha accusato un dolore al polpaccio sinistro e si è infilato negli spogliatoi. Manca il responso definitivo, ma pensare a una sua chiamata per l'Europeo in queste considizioni è davvero difficile. Del resto Conte, alla vigilia della partita contro la Scozia, aveva chiarito che avrebbe portato all'Europeo solo 2-3 giocatori a rischio e anche le situazioni di Thiago Motta e De Rossi non lasciano sereni.

Montolivo si è fatto male al polpaccio sinistro, non lo stesso che si era infortunato nel corso della finale di Coppa Italia del 21 maggio contro la Juventus e che lo aveva costretto a svolgere la prima parte del ritiro a Coverciano senza poter lavorare con i compagni. Conte, comprensibilmente nervoso, ha evitato di fare qualsiasi previsione: "Non sono un mago per dire se contro il Belgio al debutto avremo la giusta brillantezza".

Il limite per le convocazioni è martedì 31 maggio e il ct se lo prenderà tutto, a differenza di altri colleghi che hanno già annunciato le squadre per l'Europeo. In sette dovranno salutare il gruppo e, come ha detto Conte, "saranno scelte dolorose". Il ko di Montolivo rialza le quotazioni di Jorginho.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Euro 2016 tra Rai e Sky: la nazionale piace in tv (anche se perde ascolti)

Copertura totale per la manifestazione francese (costata 100 milioni di euro), ma i dati delle qualificazione sono allarmanti

L'Italia e l'Europeo sui social: ecco quanto vale la nazionale in Rete

Quasi 5 milioni di seguaci su Facebook, Twitter e Instagram (ma la Germania ne ha il doppio). Le piattaforme per catturare un pubblico più giovane

Commenti