Calcio

Murillo è dell'Inter: un colombiano per la difesa nerazzurra

Lo scorso aprile con il Granada annullò Lionel Messi, arriverà in Italia a luglio. Nel 2009 venne acquistato dall'Udinese

mur

Matteo Politanò

-

Dopo Shaqiri e Podolski nuovo colpo dell'Inter che si assicura il talento di Jeison Murillo, difensore colombiano classe 1992 in forza al Granada. Ancora niente di ufficiale ma sia dalla Spagna che da fonti vicine alla società nerazzurra si dà già per conclusa l'operazione. Murillo finirà la stagione nella Liga per arrivare in Italia la prossima estate. Per lui non sarà la prima volta nella penisola visto che nel 2009 il suo talento era stato notato dall'Udinese, squadra di proprietà della famiglia Pozzo proprio come il Granada. Cresciuto nei colombiani del Deportivo Cali si è fatto notare in particolare lo scorso 12 aprile in occasione della vittoria del Granada sul Barcellona di Leo Messi. Il difensore colombiano azzerò il numero dieci argentino gudagnandosi i titoli e le valutazioni entusiaste dei quotidiani spagnoli. L'Inter vorrebbe provare ad avere il difensore già da questa finestra di mercato ma difficilmente la famiglia Pozzo deciderà di indebolie la difesa della formazione spagnola. Alto 1.82, difensore centrale molto bravo negli anticipi, Murillo gioca sia nella difesa a 3 che a 4 ed ha già raccolto 2 presenze con la sua nazionale conquistando la fiducia del tecnico Pekerman in occasione del suo esordio nell'amichevole con El Salvador. Per il suo cartellino si parla di un investimento intorno agli 8 milioni di euro

© Riproduzione Riservata

Commenti