25° giornata - Disastro Rizzoli: penalizzati Torino e Inter

Domenica di errori e polemiche: El Kaddouri senza un rigore (ma su Llorente...) e Mazzarri esplode sui penalty non concessi ai nerazzurri - Tutti i rigori della A

Il fermo immagine Sky del contatto tra Pirlo ed El Kaddouri

Giovanni Capuano

-

Giornata pesantemente negativa per gli arbitri italiani. Molti errori, molti decisivi con proteste giustificate da parte di Torino, Inter e Sampdoria anche se non sempre gli sbagli hanno condizionato in maniera decisiva l'esito degli incontri. Dietro la lavagna finisce a sorpresa il numero degli arbitri italiani Rizzoli, bocciato per direzione di Juventus-Torino: manca un rigore al Toro per il contatto Pirlo-El Kaddouri (anche se alcune moviole sottolineano la caduta plateale e ingannatoria del granata), Vidal andava espulso per somma di ammonizioni e anche Llorente viene maltrattato in area di rigore senza che succeda nulla.

Bocciato anche Russo che allunga la lista degli arbitri anti-Inter in questa stagione. In Inter-Cagliari concede un mezzo rigore ai sardi per mani di Juan Jesus che le moviole definiscono involontario e, dunque, non punibile mentre nel finale perdona Astori e Rossettini che in sandwich impediscono a Icardi di depositare in rete il pallone della vittoria. Male. Milan favorito dal mancato fischio di Doveri sulla rete del raddoppio che chiude la sfida di Marassi e penalty negato anche al Verona nella trasferta di Livorno.

Ecco comunque come Panorama.it ricostruisce la classifica oggi senza gli errori arbitrali. Vale la tradizionale avvertenza che il parametro preso in considerazione sono le decisioni che avrebbero potuto cambiare concretamente il risultato (rigori non assegnati o che non c'erano, reti annullate o concesse per errore) e che la graduatoria fa riferimento alle moviole dei quotidiani sportivi italiani esprimendo non un valore oggettivo ma una tendenza.

© Riproduzione Riservata

Commenti