22° giornata - Rocchi perfetto, errori di Bergonzi a Catania

Juventus-Inter fila via senza errori gravi in un week end positivo per gli arbitri. Sviste nella sfida salvezza tra Catania e Livorno - Tutti i rigori della A

Almiron regala il pareggio al Catania contro il Livorno ma era in fuorigioco – Credits: Ansa

Giovanni Capuano

-

Finalmente una vera settimana serena per gli arbitri italiani che vivono un week end senza grossi errori. Quasi perfetto Rocchi, che era atteso dalla sfida tradizionalmente insidiosa tra Juventus e Inter: niente casi scabrosi da moviola e valutazione corretta in occasione del raddoppio di Chiellini che scatta proprio sul filo del fuorigioco. Manca un rigore al Napoli nella partita contro l'Atalanta (Rizzoli), ma è una svista che non incide sul risultato e la sconfitta per Benitez rimane cocente.

Promosso anche Valeri nel derby Genoa-Sampdoria e ok le valutazioni Milan-Torino. Le uniche sviste pesanti sono di Bergonzi e soci in Catania-Livorno: rigore generoso ai toscani sul contatto Frison-Emeghara e rete del definitivo pareggio di Almiron viziata da pozione di fuorigioco. Errori gravi ma che alla fine si equilibrano e confermano il pareggio che regala un punto a testa in classifica.

Ecco comunque come Panorama.it ricostruisce la classifica oggi senza gli errori arbitrali. Vale la tradizionale avvertenza che il parametro preso in considerazione sono le decisioni che avrebbero potuto cambiare concretamente il risultato (rigori non assegnati o che non c'erano, reti annullate o concesse per errore) e che la graduatoria fa riferimento alle moviole dei quotidiani sportivi italiani esprimendo non un valore oggettivo ma una tendenza.

© Riproduzione Riservata

Commenti