Il Borussia Dortmund pesca in serie A
Getty Images Sport
Il Borussia Dortmund pesca in serie A
Sport

Il Borussia Dortmund pesca in serie A

Piacciono Immobile e Isla, ma se Mazzarri non fa giocare Kovacic pronto l'assalto al talento croato (o ad Alvarez)

Metabolizzata la partenza di Robert Lewandowski promesso sposo del Bayern Monaco a giugno, ora il Borussia Dortmund ha iniziato a progettare la squadra per la prossima stagione. Nel reparto offensivo arriveranno due attaccanti, uno dei quali è già stato bloccato. Si tratta del colombiano Ramos dell'Hertha Berlino. In queste settimane, però, gli scout dei gialloneri hanno fatto monitorare con interesse Ciro Immobile. La punta napoletana è a metà fra Juventus e Torino. I rapporti con la Vecchia Signora sono molto buoni, tanto che per la fascia destra - nel caso in cui Łukasz Piszczek dovesse accasarsi in Premier League - piace il cileno Mauricio Isla.

In mezzo al campo i tedeschi dovranno fronteggiare la probabile partenza di Gundogan, per il quale è fortissimo il pressing di Manchester United e Real Madrid. Base d'asta venticinque milioni. Parte di questa cifra il diesse Zorc la vorrebbe reinvestire su uno fra Mateo Kovacic e Riky Alvarez. Il primo era già stato corteggiato a gennaio, allorquando l'Inter declinò qualsiasi proposta per il gioiellino croato. A giugno, però, lo scenario potrebbe cambiare radicalmente; infatti in caso di permanenza di Mazzarri in nerazzurri il classe '94 e il suo agente Nikki Vuksan si guarderanno intorno. Lo scarso spazio ottenuto e le numerose panchine sono risultate indigeste al numero dieci, che è solleticato dal corteggiamento di club inglesi e dello stesso Borussia.

L'alternativa per il Dortmund è rappresentata da un altro interista come Alvarez. Le richieste per il rinnovo formulate dall'argentino e dal suo entourage (2,5 mln netti a stagione) sono state ritenute esose ed eccessive da Thohir, che sta temporeggiando sul rinnovo del trequartista. In presenza di un'offerta importante l'ex Velez non è, infatti, considerato incedibile. Klopp deve ancora sciogliere le riserve sul proprio futuro (lo corteggia il Manchester United per il dopo Moyes), ma, dovesse restare, è pronto a pescare nel bacino della Serie A i nuovi rinforzi per la sua creatura.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti