Basket

Nba: Wall vince e piange per la tifosa scomparsa – video

Dopo la vittoria in doppio overtime contro Boston la guardia dei Wizards si commuove in tv per la morte della piccola Damiyah, malata di cancro

john-wall-piange

Teobaldo Semoli

-

Non per la tensione della partita ma per la piccola Damiyah, malata di cancro e scomparsa a soli 6 anni. Ecco spiegate le lacrime di John Wall, guardia dei Washington Wizards, davanti ai microfoni di CSN dopo la vittoria contro Boston. Se da una parte può fare strano veder piangere un "duro" come Wall – capace di guidare da solo i suoi al successo segnando gli ultimi 10 punti di squadra – dall'altra l'emozione per aver potuto dedicare la sua prestazione alla sua piccola amica, e sua grande tifosa, ha giustamente prevalso nonostante la presenza delle telecamere. "Sapevo che non potevamo perdere – ha dichiarato il giocatore – questa vittoria è solo per lei".

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Nba, Marc Gasol: da fratello scarso (di Pau) a favorito MVP

La storia del centro dei Memphis Grizzlies, che una volta chiamavano "ciccione", oggi numero uno tra i candidati al premio di miglior giocatore

I Sixers e le peggiori squadre di sempre dell'Nba

Nonostante la vittoria contro i T-Wolves, con l'attuale percentuale di vittorie Philadelphia diventerebbe la squadra più perdente della storia

Nba: lo show di Irving nella vittoria dei Cavs a New York - Video

Cleveland batte i Knicks al Madison grazie ai 37 punti del suo talento che umilia la difesa di Anthony e soci

Commenti