Basket

La maglia più venduta dell'Nba? E' ancora quella di James

La lega americana rende nota la classifica di vendita delle sue jersey. LeBron è al numero 1, davanti alla stella di Golden State Stephen Curry

lebron-james-maglia-numero-23

Teobaldo Semoli

-

La canotta numero 23 di Cleveland con impreso il nome del figliol prodigo James, tornato a casa dopo 4 anni di permanenza a Miami, è stata la maglia più acquistata dai fan in questo inizio di stagione. Nello specifico, secondo i dati rilasciati dall'Nba, la jersey gialloviola di LeBron è stata la più venduta da Adidas e sull'Nba Store tra i mesi di ottobre e dicembre 2014.

Insomma nonostante il cambio di casacca, e una partenza non scintillante con i Cavs, il quattro volte MVP – in cima alle ultime 4 classifiche delle maglie più vendute – è ancora il numero uno in fatto di vendite.

Se la prima posizione di James era prevedibile, considerata la popolarità e il ritorno a Cleveland, sorprendente è il secondo posto  – era solo settimo lo scorso giugno – del fenomeno di Golden State Stephen Curry, che con un strabiliante inizio di stagione ha guidato i Warriors al primo posto nella Western Conference.

A chiudere la top five di questa speciale classifica ci sono le maglie dei soliti noti. Nell'ordine, quella dell'Mvp in carica Kevin Durant, degli Oklahoma City Thunder, della superstar dei Lakers Kobe Bryant e infine quella del playmaker dei Bulls Derrick Rose, tornato in campo dopo un lungo stop per infortunio e uomo immagine scelto da Adidas per gran parte delle sue campagne di comunicazione.

Belinelli: l'uomo giusto al posto giusto, anche alla Casa Bianca
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Quanto costa la birra nelle arene Nba?

Un curioso sondaggio rivela i prezzi: 7,57 dollari il costo medio per una pinta di bionda, ma a New York si superano i 10,5

Nba: i Knicks perdono ancora e ESPN cancella le loro partite

Anche la tv americana scarica New York, al momento la peggior squadra in Nba, eliminando tre partite dal palinsesto

Commenti