Dragovic rifiuta la Dinamo Kiev, vuole l'Inter

Il difensore del Basilea è pronto a rinunciare a parecchio ingaggio pur di giocare in serie A: "Il denaro non è tutto"

Alexandar Dragovic (Getty Images)

Voglia di serie A e voglia di Inter per Alexandar Dragovic, centrale classe 1991 che da tempo è nel mirino della nuova squadra di Walter Mazzarri. L'accordo con la società svizzera c'è già sulla base di 8 milioni di euro e un quadriennale per il giocatore a 1 milione a stagione. L'inserimento della Dinamo Kiev e l'abbondanza di difensori da piazzare nella rosa di Mazzarri hanno però congelato la trattativa. La Dinamo Kiev ha così provato l'assalto per il difensore austriaco di origine serba: 2,2 milioni al giocatore e 9 al Basilea. Niente da fare, Dragovic vuole l'Inter: "la Dinamo è stata quella che mi ha cercato con più insistenza e ha messo sul tavolo cifre alte, ma in questa fase della mia carriera ci sono cose più importanti". L'Inter deve ora valutare le posizioni di uno tra Silvestre, Chivu e Ranocchia. Alla prima cessione Dragovic diventerà nerazzurro. 

© Riproduzione Riservata

Commenti