10 - 16 dicembre: le bomberate della settimana
Chiamarsi Bomber
10 - 16 dicembre: le bomberate della settimana
Sport

10 - 16 dicembre: le bomberate della settimana

Dagli auguri di buon compleanno a Chiamarsi Bomber di Laura Cremaschi ai tweet del vero Ibrahimovic e del falso Gallagher, con la benedizione di Ferrero

Bomberata n°5: il tweet (vero) del Psg

Chiamarsi Bomber

Ora sappiamo che il profilo Twitter del Paris Saint-Germain è gestito in prima persona da Zlatan Ibrahimovic. Sì, perché appena estratto l'ottavo di finale di Champions League contro il Chelsea, è arrivato il tweet ufficiale: "Ve l'avevamo detto che saremmo tornati". Roba da Ibra, da leggersi immaginando un leggero accento slavo, lo sguardo truce e il sorriso strafottente...

Bomberata n°4: il tweet (vero?) di Noel Gallegher

Chiamarsi Bomber

Il cantante ex-Oasis, ultra sfegatato tifoso del Manchester City, al termine della gara con la Roma ha pensato bene di pungere Totti in perfetto romanesco... facendo cascare nell'inganno un bel po' di fan. Sì, perché si trattava di un fake, comunque da premiare. 

Bomberata n°3: l'omaggio a Toni

Chiamarsi Bomber

Luca Toni realizza la sua trecentesima rete in Serie A e la modella Elena Riz (chi?) lo omaggia con lo scatto da urlo che potete vedere qui sopra. Sentiti ringraziamenti da parte del bomber campione del mondo, e anche da parte nostra. 

Bomberata n°2: la benedizione di Ferrero

Chiamarsi Bomber

L'ultima trovata di Ferrero è stata benedire la rete di Manolo Gabbiadini per l'1-1 tra Juventus e Sampdoria. Ora, dopo il deferimento per l'ormai famoso "filippino" a Thohir, ha comunicato via twitter che in futuro si metterà il bavaglio. Ma noi abbiamo fede... nella sua bomberistica incapacità di controllarsi. 

Bomberata n°1: gli auguri di Laura Cremaschi

Chiamarsi Bomber

In occasione del compleanno di Chiamarsi Bomber Laura Cremaschi, la super-bomberina nostra amica, ha realizzato un sexy video che ha fatto il botto: altro che l'Happy Birthday della Marylin di qualche decade fa! E deve avere apprezzato anche bomber Andrea Belotti, che ci ha omaggiato a gran sorpresa comparendo davanti alle telecamere con la nostra T-shirt.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti