People

In migliaia a Roma per i funerali di Fabrizio Frizzi

Amici, parenti e gente comune dalle prime ore della mattina sono arrivati in Piazza del Popolo dove si sono svolte le esequie del conduttore

Frizzi: folla dietro transenne piazza del Popolo per esequie

Barbara Massaro

-

Un lungo applauso ha accolto l'arrivo del feretro di Fabrizio Frizzi in Piazza del Popolo a Roma dove sin dalle prime ore del mattino le persone sono cominciate ad arrivare alla spicciolata per poter partecipare all'ultimo saluto al conduttore televisivo scomparso nella notte del 26 marzo a causa di un’emorragia cerebrale.

I funerali di Frizzi

Ad attendere la bara davanti alla Chiesa degli Artisti c'era la moglie Carlotta Mantovan sorretta da Fabio Frizzi, il fratello di Fabrizio.

Transenne e numerosi poliziotti in alta uniforme hanno garantito l'ordine pubblico mentre gli amici del conduttore venivano fatti accomodare in Chiesa. Tra i primi ad arrivare ci sono stati Marco Columbro, Flavio Insinna, Ivana Spagna, Max Tortora e Simona Ventura e poi ancora Carlo Conti che dietro agli occhiali scuri ha detto: "Era un fratello" e poi ancora Anna Foglietta, Paola Cortellesi con il marito Riccardo Milani, Zoro, Paola Saluzzi, Max Biaggi, Leonardo Pieraccioni Giorgia Alba Parietti, Giancarlo Magalli e Michele Guardì. Sono poi arrivati  Paolo Bonolis, Milly Carlucci, Antonella Clerici e l'organizzatrice di Miss Italia, Patrizia Mirigliani. Poi Massimo Ranieri, Paola Perego, Paolo Belli, Massimo Giletti, Claudio Lippi, Buono Vespa, Mara Venier, Gerry Scotti e tanti altri.

L'intero mondo della televisione italian ha voluto dare l'ultimo saluto a un uomo gentile che resterà nella storia della televisione. La piccola Chiesetta degli artisti era gremita ma non poteva accogliere tutta la gente comune che stamani si è radunata in piazza e così un maxischermo ha permesso a chi è rimasto fuori dalla Chiesa di seguire l'omelia che, puntuale è iniziata a mezzogiorno. Nel corso della Messa alcuni amici hanno preso il microfono per leggere una frase o un pensiero su Fabrizio. Distrutti Antonella Clerici e Carlo Conti, commossa Milly Carlucci e tutti hanno ricordato l'amico Fabrizio più del personaggio televisivo.

Il cordoglio social e il tributo umano

Dopo cordoglio social  ieri diecimila persone si sono recate presso la camera ardente allestita in Viale Mazzini dove c'è la sede Rai per esprimere affetto e vicinanza dei confronti di Frizzi.

Tra i primi ad arrivare a rendere omaggio al professionista e all'uomo che è stato Frizzi sono stati Rosario e Beppe Fiorello seguiti da Flavio Insinna e Max Giusti che ieri, via Twitter, aveva detto di preferire ricordarlo con quel sorriso che non gli mancava mai

E' poi giunto il direttore generale della Rai Mario Orfeo, il direttore di Repubblica Mario Calabresi e gli attori Alessandro Haber e Bianca Guaccero.

Presente  anche Luca Cordero di Montezemolo che ha ricordato l'impegno di Frizzi per la raccolta fondi di Telethon. Già ieri in una nota Montezemolo aveva sottolineato: "Con Fabrizio ci lascia un grande amico a cui tutti noi ci sentiamo legati anche per un percorso condiviso per oltre dieci anni che ha visto al centro il supporto alla ricerca scientifica con il sorriso e la disponibilità che lo hanno sempre contraddistinto, contribuendo in maniera significativa a sensibilizzare il grande pubblico sulle malattie genetiche rare".


 

La commozione di amici e colleghi

E i messaggi di cordoglio non accennano a diminuire a oltre 24 ore dalla diffusione della notizia. Pippo Baudo, intervistato da Rtl 102,5 ha detto: "Nel Paradiso degli artisti c'è un posto speciale per lui. Gli angeli lo abbraccino per tutto il bene che ha fatto in vita" mentre Patrizia Mirigliani figlia dello storico patrono di Miss Italia (trasmissione condotta da Frizzi per 17 anni) ha aggiunto: "Fabrizio era un ragazzo magnifico che faceva parte della nostra famiglia. Abbiamo vissuto con lui 17 anni, 17 estati intense, fatte di lavoro e di amicizia, al fianco delle nostre miss. È come se ci avesse lasciato nostro fratello".

Il cambio dei palinsesti

Ieri tutti i palinsesti radiofonici e televisivi di Rai e Mediaset sono stati cambiati per rendere omaggio al conduttore televisivo e anche Rosario Fiorello nel corso della sua trasmissione radiofonica si Radio Deejay Il Rosario della sera ha parlato dell’amico scomparso dicendo: "È difficile trovare le parole giuste per la morte ingiusta di un ragazzo così dolce, l'ho visto ieri sera in televisione l'ho visto ieri sera e mi era sembrato almeno ben messo, certo faceva uno sforzo enorme per andare avanti nelle sue condizioni fisiche. È una perdita gravissima un uomo che lascia una famiglia a cui era attaccatissimo. Un uomo tanto buono".

La famiglia e gli amici più cari

L’ex moglie Rita Dalla Chiesa è stata tra le prime a rendere omaggio a Fabrizio stringendosi accanto al fratello Fabio e alla moglie Carlotta. "Mancherà tantissimo a tutti" ha detto prima di entrare in ospedale.

L’amico e collega Carlo Conti ha salutato Fabrizio con un "Ciao fratellone" mentre Antonella Clerici ha scritto: "Amico mio grazie di tutto".

"Amico mio. Amico vero e grande - scriveva Paola Saluzzi su Twitter  - Fabrizio, prima di tutto; prima di essere #FabrizioFrizzi. Grazie di tante risate insieme, della tua forza, di tante pensieri condivisi. Grazie di tutti ciò che eri. Grazie Fabrizio caro, per sempre".

Commosso il saluto di Eros Ramazzotti: "Grazie per quello che hai sempre comunicato con il tuo modo di fare, rispetto, serietà e umanità (rare ai giorni nostri). Ciao ragazzo, ci mancherai" mentre Leonardo Pieraccioni ha sintetizzato il sentire comune asserendo: "Stamani, leggendo tutti i ricordi dove lo definiscono come una Brava Persona sento davvero che non sono parole di circostanza, era assolutamente così".

Per saperne di più:

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Fabrizio Frizzi: il collega Giletti si commuove parlando dell'amico

Addio a Fabrizio Frizzi: Twitter piange la morte del conduttore tv

Colleghi, amici e semplici telespettatori increduli per la scomparsa dell'ultimo tra i gentiluomini della televisione

Perché ci mancherà Fabrizio Frizzi, il gentiluomo della tv

Trentotto anni di carriera, tra grandi successi e svolte inattese, Da Scommettiamo Che? a L'Eredità. Fabrizio Frizzi aveva condotto anche Miss Italia

Fabrizio Frizzi da giovane: ecco il suo esordio in tv

Fabrizio Frizzi è morto a 60 anni per un'emorragia celebrale

Commenti