Pare essere l'amore l'elisir di giovinezza di Angelina Jolie.

L'attrice, a 40 anni, si trova in menopausa forzata a causa della rimozione delle ovaie e delle tube di falloppio avvenuta un paio d'anni dopo la duplice mastectomia preventiva al seno.

Per non ammalarsi di quel cancro che le ha sottratto madre, zia e diversi parenti, Ange ha rinunciato alla sua natura di donna, ma lo ha fatto per amore e questo le permette, oggi, di parlare del suo vissuto col sorriso sulle labbra.

Un impatto fisico e psicologico non da poco per una quarantenne che però la Jolie sta affrontando bene anche grazie alla vicinanza di Pitt. "Brad - ha dichiarato l'attrice al Daily Telegraph - ha reso molto, molto chiaro che lui mi amava e che una donna per lui è una persona intelligente e capace che si prende cura della sua famiglia, e questo non c'entra nulla con l'aspetto fisico".

Un sostegno non da poco che permette ad Angelina di sbilanciarsi dicendo: "A me in realtà piace essere in menopausa. Sono molto fortunata perché non ho avuto reazioni terribili".

La menopausa è una delle prove più terribili che deve affrontare una donna, ma la Jolie non tornerebbe indietro. "Sono felice di essere cresciuta, non voglio tornare nuovamente giovane".

E poi conclude: "Brad e io siamo fortunati perché vediamo la bellezza nei cambiamenti dell’altro. Trovo più interessanti i suoi 50 anni, che i suoi 40. E poi non vedo l’ora di trascorrere altri anni insieme".

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti