ANSA/ ALESSANDRO DI MARCO
Società

Maturità 2016, è il giorno del toto temi

Al via domani gli esami di Stato con la prima prova scritta per 8 milioni di studenti

Ci siamo. La fatidica "Notte prima degli esami" è arrivata anche quest'anno. Domani mattina alle 8.30 suonerà la campanella della prima prova scritta degli Esami di Stato del 2016.

Sui banchi oltre mezzo milione di studenti (503.452, di cui 487.476 interni e 15.976 esterni) alle prese con una tra l'analisi del testo, il saggio breve o articolo di giornale, il tema storico o il tema di attualità.

Si tratta dell'unica prova uguale per tutti gli istituti e come ogni anni impazza il toto temi e in Rete è corsa allo slalom tra bufale e falsi scoop su eventuali tracce.

Vista la storica (ma non obbligatoria) alternanza tra prosa e poesia dopo Pascoli quest'anno potrebbe essere l'anno di Quasimodo anche se la morte di Umberto Eco porta in pool position proprio lo scrittore e semiologo tra i papabili per lo scritto d'italiano.

Per quanto riguarda il tema d'attualità possibile una traccia sul Ddl Cirinnà e le unioni civili, l'immigrazione e le politiche di respingimento di alcuni governi, l'Isis e gli attentati terroristici al cuore dell'Europa, il Giubileo della Misericordia, l'Expo, lo scandalo emissioni Volkswagen.

Tra gli anniversari da tenere in considerazione - anche per il tema storico e il saggio breve - ci sono i 30 anni dall'incidente nucleare di Cernobyl, il centenario della pubblicazione della teoria della relatività di Einstein, il 70° anniversario della nascita della Repubblica Italiana, i 400 anni dalla morte di William Shakespeare.

Possibile anche uno spunto tratto da Gomorra visto il successo della seconda stagione della serie. E proprio da Roberto Saviano sono arrivati gli auguri ai maturandi via Facebook. "Mi fa sorridere - ha scritto l'autore di Gomorra - pensare che molti maturandi in queste ore stiano dicendo 'speriamo che al tema esca Saviano. È una classifica che mi riempie d'orgoglio, anche perchè ricordo quando, al loro posto, dicevo 'speriamo che esca Pasolini'. Io purtroppo non fui accontentato... Comunque vada a voi, in bocca al lupo".


Il giorno dopo, giovedì 23, sarà la volta della prova scritta distinta per indirizzo: per il classico toccherà alla versione di greco, per lo scientifico la materia scelta è la matematica. La settimana successiva poi si terrà la terza prova scritta, il famoso 'quizzone' scelto dai singoli istituti.

Poi scatteranno gli orali e alla fine le meritate vacanze

Ti potrebbe piacere anche

I più letti