William e Kate, addio a Londra per vivere in campagna

I Duchi di Cambridge lasceranno Kensington Palace per trasferirsi ad Anmer Hall

La royal family – Credits: Gettyimages

Barbara Pepi

-

Vanno a vivere in campagna. Stanchi dei fasti londinesi William, Kate e il principe George hanno lasciato la capitale per dirigersi a Norkfolk, nella residenza di Anmer Hall. Addio, almeno per due anni da quel che si dice, a Kensington Palace nonostante siano stati appena spesi circa 5 milioni di euro per renderla a misura di principino.

Ufficialmente il motivo dell'arrivederci a Londra è dovuto agli impegni professionali di William attivo presso la East Anglian Air Ambulance: Anmer Hall è molto più vicina i Kensington Palace "all'ufficio" di William e il Duca di Cambridge non desidera trascorrere il tempo lontano dalla sua Kate e dal piccolo George che ha appena compiuto un anno .

I Duchi di Cambridge, inoltre, sono grandi amanti dei ritmi della vita di campagna e nel Norkfolk vivono i più stretti amici della coppia. Certo, la loro non è una scelta di vita più spartana e modesta visto che sempre di Royal Family si parla. La casa di campagna di William e Kate ha infatti 10 camere da letto, una piscina, un campo da tennis e un grande giardino dove George può giocare insieme al cane Lupus.

Anche il principe Carlo vede di buon grado la scelta di William in quanto desidererebbe che il piccolo George crescesse in un contesto il quanto più normale possibile a differenza di quanto accaduto a William e Harry, da 30 anni nel mirino dei paparazzi.

© Riproduzione Riservata

Commenti