Dopo la Barbie fashion blogger ispirata a Chiara Ferragni Mattel ha lanciato la bambola modella curvy col volto della plus size Ashley Graham, la top model burrosa che ha fatto delle sue forme generose onore e vanto.

Il nuovo modello entra a far parte della nuova linea di Barbie lanciata a inizio 2016.

Si tratta dell'idea di differenziare il corpo della Barbie tra il classico modello, quello tall (alto); il curvy (morbido) e il petite (per coloro che sono piccole e minute). Le tre categorie hanno poi sette diverse tonalità di incarnato, 24 acconciature e diversi vestiti, stili e accessori.

L'idea è quella di uscire dall'idea standardizzata di bellezza per ampliare e variare i canoni.

La Barbie dedicata a Ashley Graham rientra in questo progetto a pieno titolo ed è stata consegnata alla sua "musa" durante un evento fashion e Los Angeles. La modella in quell'occasione ha dichiarato: "Dobbiamo lavorare insieme per ridefinire l’immagine della bellezza globale e per ottenere una realtà più tollerante e sensibile. Sono felice che Barbie non sia stata presente solamente con il suo prodotto, ma che abbia scelto di sostenere le battaglie delle donne rivolte al cambiamento. È un onore essere stata scolpita nella plastica".


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

La nuova Barbie porta l'hijab

E' l'idea di una giovane musulmana che ha inventato la Hijarbie e il suo profilo social è già virale

Dopo Barbie, anche Ken ha la pancetta

A pochi giorni dalla presentazione delle nuove Barbie curvy, small e tall, anche Ken mette su pancia

Barbie The Icon a Roma

Al Complesso del Vittoriano la mostra dedicata alla celebre bambola: 380 le Barbie esposte, dal 1959 alle più attuali

Barbie addio, negli Usa è boom per la bambola col diabete

E' una bambola prodotta su petizione di una ragazzina ammalata e ha un kit per misurare il diabete. Negli Usa sta andando a ruba

Chiara Ferragni, Mattel dedica una Barbie alla fashion blogger

"Realizzo il mio sogno da bambina" ha commentato la bionda influencer

Commenti