Life

Mark Zuckerberg sfida Neymar Jr. alla gara dei palleggi virtuali

La nuova challange lanciata dal fondatore di Facebook è già stata utilizzata 250 milioni di volte

Marck Zuckerberg lancia la sfida ai palleggi virtuali

Barbara Massaro

-

Per giocare serve uno smartphone e un pollice superveloce oltre, naturalmente, a un account Facebook. Si tratta del nuovo giochino scacciatempo attivo sul social network. Si chiama Secret Football Game di Facebook ed è attivabile tramite emoji su Messenger.

Si tratta di una gara a palleggi virtuali con un pallone da calcio che compare sullo schermo dello smartphone e che bisogna far saltellare per guadagnare punti. Si attiva mandando un emoji a un amico e sfidandolo a gareggiare a chi è più bravo.

#KeepyUpChallenge su Messenger è stata utilizzata 250 milioni di volte e per far capire quanto sia difficile ma coinvolgente è sceso in campo (virtualmente) Mark Zuckerberg che ha lanciato la sfida al campione del Barcellona Neymar Jr.

In un divertente video il fondatore di Facebook ammette di non aver mai vinto a calcio, ma di sentire nel suo cuore che questa è la volta buona. Dopo vari tentativi Zuckerberg si ferma a 37 palleggi e si ritiene soddisfatto anche se in Rete c'è chi è arrivato a quota 1.000.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Zuckerberg papà: "Le mie azioni di Facebook in beneficenza"

Insieme alla moglie Priscilla Chan crea una fondazione per contribuire a creare un "Mondo migliore" donando il 99% delle loro shares

Mark Zuckerberg: 45 miliardi di motivi per diventare filantropo

Mr Facebook investe tutte le sue azioni in un mega-progetto di beneficenza. E si candida a diventare il nuovo Bill Gates

Zuckerberg e Cristoforetti sono i modelli dei ragazzi di oggi

In pochi ormai sognano un futuro da velina o calciatore

Facebook, crescita esplosiva. Zuckerberg resta al comando

Utile netto raddoppiato a 1,51 miliardi di dollari a fronte del 52% di ricavi in più: 5,38 miliardi. A spingere la pubblicità su mobile. Piano a 10 anni

Mark Zuckerberg: ecco chi lo ha hackerato

Gli account Twitter e Pinterest del fondatore di Facebook presi in ostaggio dagli hacker grazie alla diffusione delle password di LinkedIn

Commenti