Life

Jeans skinny, l'indumento per le donne sicure di sè

Lo dice un sondaggio che svela quando un paio di pantaloni possa dire sulla personalità di una persona

Jeans-il-tessuto-dei-lavoratori_08

Barbara Massaro

-

Più sicura di sè, serena e fiduciosa. Basta un paio di jeans per capire il carattere di una persona e la donna che sceglie il modello skinny è una persona che trasuda autostima.

Almeno così sostiene una ricerca Qualtrics. Mostrare le proprie forme senza remore è indice di un buono stato di salute mentale e di una volontà di imporsi per quella che si è.

Sì, perchè non sono solo le donne magrissime a portarli, ma anche quelle che, magari, con una taglia più morbida nasconderebbero meglio rotolini e buccia d'arancia.

A loro, però, questo non interessa e quindi via libera ai pantaloni seconda pelle come se si indossasse una 38.

Si tratta di donne che i jeans "intelligenti" in fase di progettazione da parte di Levi's e Google, quelli che indicano eventuali variazioni (al rialzo) del peso corporeo, non li indosserebbero mai, perchè per essere felici non servono sensori o bit che rilevano imperfezioni, è sufficiente una sana capacità di indossare jeans attillati come se niente fosse sfoggiando un rassicurante sorriso sulle labbra.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Jeans addio, i giovani preferiscono l'abbigliamento sportivo

Tramonta l'icona dell'abbigliamento casual per eccellenza, uscita dalla top ten dei capi preferiti dai giovani

Niente jeans né sneackers, a New York arrivano Kate e William

Giornalisti furiosi per il dress code imposto da Buckingham Palace

Symantec inventa i primi jeans anti-hacker

L'azienda che produce Norton ha sviluppato un paio di jeans dotati di tasche che schermano smartphone e documenti digitali dagli scanner RFID

Levi's e Google insieme per creare i jeans anti ciccia

Si tratta di pantaloni ultra tecnologici che ti avvertono se stai aumentando di peso

Commenti