Società

Le donne di Playboy

Lindsay Lohan, Marilyn Monroe, Brigitte Bardot, Pamela Anderson... e Marge Simpson!

 

Se c'è un merito che va riconosciuto a Playboy è quello di saper scegliere con grandissimo fiuto le donne da celebrare sulle sue pagine. Alcuni nomi saltano all'occhio, tra i numerosi che hanno costellato i quasi 60 anni di storia della rivista: Marilyn Monroe, Brigitte Bardot, Pamela Anderson, Lindsay Lohan, ma anche la figlia di Clint Eastwood, la sosia di Britney Spears e persino Marge Simpson, il primo personaggio animato a finire in copertina. Senza scordare il numero da leggere con gli occhialini 3D e (notizia freschissima) quello che metterà a nudo Katrina Darling, cugina di Kate Middleton.
A testimonianza che la bellezza non è l'unico requisito adottato da Playboy: il suo sguardo è molto più ampio e trasversale, e forse in questo sta il segreto della sua longevità e della sua capacità di non farsi etichettare come un prodotto volgare o di semplice voyeurismo. La dimostrazione è nella gallery.

© Riproduzione Riservata

Commenti