Royal Baby: le foto del primo viaggio ufficiale del Principe George

Sempre in braccio a mamma Kate il futuro re accompagna i genitori ai diversi appuntamenti in Nuova Zelanda

Barbara Pepi

-
 

Corpicino sempre rivolto a chi ha davanti, ben vestito e rigidamente in braccio alla madre: così il Principe George, a 9 mesi, sta vivendo il suo primo viaggio ufficiale in Nuova Zelanda con mamma e papà. Nella giornata di ieri George ha anche presenziato al suo primo impegno ufficiale: è stato piccolo ospite d'onore all'evento organizzato da un'associazione di aiuti all'infanzia, Plunket, con bambini di diversi gruppi etnici neozelandesi e anche di una coppia omosessuale. "E' un paese multiculturale e volevamo che il duca e la duchessa incontrassero persone di ogni genere", ha dichiarato la presidente dell'associazione, Tristine Clark. George indossava una salopette blu di Rachel Riley con sandaletti in nuance. Il piccolo pareva a suo agio: nessuna lacrima, nessun capriccio il Royal Baby se ne è stato piazzato saldamente in braccio a mamma Kate e ha giocato con i bambini riuniti nella Casa del Governo, sede del governatore neozelandese. 

Come ogni bimbo ha tirato i lunghi capelli della madre e l'ha abbracciata teneramente riposandosi sulla sua spalla. Kate, nonostante l'etichetta regale, non si è certo tirata indietro guardando il suo bimbo piena d'amore e giocando a fare le smorfie con lui.

Dopo la scelta dell'abito "biricchino" che ha mostrato le gambe della futura regina mentre scendeva dall'aereo la Duchessa ha optato per un vestito girocollo a manica corta lavorato bianco e nero e firmato Tory Burch

George accompagnerà i genitori durante i numerosi incontri ufficiali che attendono la Royal Family in Nuova Zelanda, ex colonia che mantiene l'istituzione monarchica sotto la corona britannica. Kate e William hanno studiato un piano che permetta al loro bambino di essere loro accanto senza subire troppi stress: niente eventi serali e nessuna cena con dress code da abito lungo e smoking: outfit che renderebbe l'ambiente poco adatto ad un bambino così piccolo per quanto si tratti di un futuro re.

© Riproduzione Riservata

Commenti

Cookie Policy Privacy Policy
© 2018 panorama s.r.l (gruppo La Verità Srl) - Via Montenapoleone, 9 20121 Milano (MI) - riproduzione riservata - P.IVA 10518230965