Gossip

Natalie Portman si è sposata (in segreto)

Le nozze con il coreografo Benjamin Millepied si sono tenute sabato, in California. Al matrimonio anche Macaulay Culkin

Natalie Portman sposa

Natalie Portman e Benjamin Millepied agli Oscar 2011 – Credits: Olycom

Dopo due anni di fidanzamento, Natalie Portman ha sposato il coreografo francese Benjamin Millepied. La cerimonia di rito ebraico (la Portman è nata a Gerusalemme) si è svolta in totale riservatezza in una residenza privata sulle evocative scogliere di Big Sur, in California.

I due si sono conosciuti durante la preparazione di Black Swan nel 2009, dove Millepied, 35 enne ex ballerino, faceva da trainer alla Portman, star del film. Il thriller psicologico diretto da Darren Aronofsky fu particolarmente fortunato per l'attrice: oltre a farle conoscere il futuro marito, è stato un grande successo di pubblico e le è valso un Golden Globe e un Oscar.

La coppia ha un figlio di 14 mesi, Aleph, e conduce una vita molto riservata, il più possibile lontana dai riflettori. Al matrimonio però non sono mancati ospiti illustri, tra i quali Ivanka Trump (impegnatissima a twittare foto della location), e Macaulay Culkin, che secondo alcune fonti sarebbe all'ultimo stadio della tossicodipendenza e prossimo alla fine.

Due curiosità: in Black Swan recita anche Millepied, in un ruolo marginalissimo ma con una  battuta interessante: quando qualcuno gli chiede se andrebbe mai a letto con la protagonista (la Portman), lui risponde "Pfffsch, no". E sposando Millepied, Natalie, che ha passaporto americano e israeliano, può acquisire anche la nazionalità francese, da sempre un suo sogno, dato che ha vissuto a Parigi e suo padre l'ha chiamata così in omaggio al titolo di una canzone di Gilbert Bécaud.

© Riproduzione Riservata

Commenti