"Ora che esisti solo tu" cantava un paio di mesi fa Bianca Atzei sul palco di Sanremo dedicando le parole al fidanzato Max Biaggi. Durante la kermesse Max e Bianca sono stati inseparabili mostrando come l'unione regge alla fine dell'entusiamo iniziale e si concretizza in qualcosa d'importante.

LEGGI ANCHE: "Max Biaggi, il nuovo amore è Bianca Atzei" 

LEGGI ANCHE: "Max Biaggi e Bianca Atzei verso il matrimonio"

Tanto che adesso il motociclista, fresco di passaggio da Mediaset a Rtl 102.5 come commentatore sportivo, a proposito dell'esperienza sanremese ha dichiarato al Gazzettino: "Io l'ho accompagnata al Festival ed è stata una carica di emozione per tutti e due".

E circa il testo che, senza grandi spinte interpretative, è una dichiarazione d'amore a Biaggi ha detto: "Sì. Un testo molto personale. Parla della sua vita e c’è il riferimento al nostro incontro".

La storia, quindi, procede a gonfie vele e a chi chiede a Max pregi e difetti di Bianca lui risponde: "Il suo pregio? Semplicità e spontaneità. Mi ha stregato la sua naturalezza. Il suo difetto invece è il disordine che la circonda".

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti