Fabrizio Corona compie 40 anni in carcere

Il 29 marzo l'ex agente dei fotografi raggiunge gli "anta" in prigione e chiede solo di vedere il figlio - La vita spericolata del re dei paparazzi -

Fabrizio Corona – Credits: Gettyimages

Barbara Pepi

-

Se le cose fossero state ancora come un tempo i 40 anni di Fabrizio Corona si sarebbero festeggiati in un locale alla moda, l'ex re dei paparazzi sarebbe stato circondato da belle donne, da uomini fidati e da gente allegra tirata a gran lustro; Fabri avrebbe avuto in tasca almeno un paio di cellulari per tenere in piedi i suoi affari anche durante i festeggiamenti e si sarebbe bevuto, ballato e mangiato fino all'alba. Fuori dal locale ci sarebbero stati i fotografi e Corona in persona avrebbe venduto l'esclusiva di se stesso al miglior offerente.

Tutto questo, però, non accadrà perchè l'uomo simbolo dello showbiz degli anni 2000 passerà agli anta in prigione, condannato a 14 anni di reclusione per una lunga serie di reati .

"In carcere non si festeggia il compleanno" fa sapere Fabrizio a Novella 2.000, ma la giornata di sabato la trascorrerà con Ilir l'albanese e i marocchini Zaccaria, Anis e Joseph: sono i suoi compagni di cella e gli hanno promesso di preparargli tre torte e i piatti tipici dei loro Paesi. Corona, come ha spiegato in una lunga lettera al Corriere della Sera , in qualche modo ringrazia ila prigione che lo ha "salvato da se stesso". Entro quelle mura dovrà trascorrere i prossimi nove anni (visto lo sconto di pena che gli è stato di recente concesso) e, come ha più volte spiegato "il carcere è duro, ma chi ha le palle ce la fa".

Nonostante le quattro mura che lo circondano l'indomito imprenditore dello showbiz non ha mai messo a tacere il cervello, ma si è inventato persino una redazione giornalistica in carcere e continua a gestire i suoi affari anche da lontano per mano del fratello Federico e della mamma Gabriella.

Nonostante la tempra, l'urgenza comunicativa e la voglia di non mollare mai, l'uomo dalle sette vite si sente fragile se considera la distanza siderale che lo separa da suo figlio Carlos, il ragazzino avuto dodici anni fa da Nina Moric. Corona non teme a dirlo e a Novella 2000 ha dichiarato: "Sabato compio 40 anni e l’unica cosa che mi mancherà sarà mio figlio Carlos. Avremo tempo e modo per goderci i nostri futuri compleanni, con la solita allegria e spensieratezza che ci lega da sempre. E questo lui lo sa. Anche se in carcere non si festeggiano i compleanni i miei compagni di cella mi hanno detto che vorranno farmi passare un giornata speciale, cucinandomi i piatti tipici dei loro Paesi e preparandomi ben tre torte. Grazie a loro sabato sentirò un po’ meno la mancanza di mio figlio Carlos, l’unica persona alla quale penso quotidianamente. Avrei voluto tanto festeggiare con lui, anche solamente andando a prenderlo a scuola".

© Riproduzione Riservata

Commenti

Cookie Policy Privacy Policy
© 2018 panorama s.r.l (gruppo La Verità Srl) - Via Montenapoleone, 9 20121 Milano (MI) - riproduzione riservata - P.IVA 10518230965