"Perché è così complicato per alcuni giornali rispettare l'identità e la privacy di mia figlia anche per motivi di sicurezza? Io ho scelto questa vita, non mia figlia".

E' questo il duro sfogo affidato a Twitter di Ashton Kutcher. L'attore è imbufalito per l'invadenza di alcuni giornali che seguono lui, la moglie Mila Kunis e la piccola Wyatt Isabelle ovunque.

Di recente alcuni magazine americani hanno pubblicato foto rubate durante un momento di relax della famiglia in spiaggia a Santa Barbara.

Negli scatti si vede nitidamente il volto della bambina e questo ha mandato su tutte le furie Ashton, da sempre maniaco della privacy.

Lui e la moglie, del resto, non hanno mai ufficializzato il matrimonio e anche la gravidanza di Mila è stata tenuta lontana dai riflettori. Adesso, poi, che l'ex signor Moore dallo scorso 30 settembre è diventato padre l'attenzione alla riservatezza si è moltiplicata, anche se pare che a qualcuno non importi.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Ashton Kutcher cuore di mamma

L'attore, per festeggiare sua madre, ha deciso di ristrutturare la casa nella quale è cresciuto. "Un sogno che si avvera" ha detto

Commenti