Fenomenologia di Tiziana, la rompi di Masterchef

Grazie a lei il programma funziona meglio del solito. Guardandola   chiunque la associa a una persona di conoscenza

masterchef 1

– Credits: (Ufficio Stampa)

Angelo Ferrari

-

Chi di voi da piccolo tifava per la Strega Grimilde invece che per Biancaneve?  A chi stava più simpatico Mangiafuoco di quell'insopportabile del Grillo Parlante?   È un meccanismo vecchio come il mondo, ma ancora funziona da Dio.  Se  in un gruppo, in una comunità, metti il rompicoglioni, quel gruppo si  anima, avrà delle vicende che altrimenti non avrebbe.

Che lagna di storia sarebbe stato Attrazione Fatale senza Glen Close?  Senza malvagi 007 a chi darebbe la caccia? Dallas senza JR sarebbe mai stato filmato?

Per  questo in tutti i "gruppi" televisivi, che siano reality o talent, ci  vuole sempre il rompicoglioni che smuova le acque.  Delle vicende di un  gruppo in perfetta armonia non frega niente a nessuno.  Masterchef quest'anno è Tiziana.   Grazie a Tiziana il programma funziona meglio del solito.  Guardandola  chiunque di noi l'ha associata alla sua rompicoglioni più prossima.   Per questo tutti la detestano, la vorrebbero vedere eliminata o sperano  che tagliando lo scalogno le scivoli il coltello sulla terza falange  dell'indice.  Tutti gufano perchè esca Tiziana, perchè l'incarnazione  della loro rompicoglioni più prossima esca dalla loro vita, ma fino a  quando Tiziana starà dentro guarderanno il programma.  Il giorno che  Tiziana dovesse uscire, forse non lo guarderebbero più volentieri.  Per  questo Tiziana ha già vinto ampiamente Masterchef.

Tratto da TvPro.it

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

MasterChef 2. Ecco chi sono i 18 concorrenti (e il primo eliminato)

Si chiama Giorgio il primo aspirante chef cacciato dai giudici del talent

Commenti