Dai 50 anni del Baretto al 125° anniversario di Smythson

Giro di Valzer vip tra party e cocktail

Eva Herzigova (Credits: Ufficio Stampa)

Ivan Rota

-

Questa settimana ci siamo "allargati" facendo una capatina festaiola anche all'estero, ma andiamo con ordine partendo da Milano.

La festa della settimana
E' stata quella che ha feteggiato i 50 anni del Baretto, ristorante mito della città, sede di quella che fu la Milano da bere: possiamo parlare di assalto al buffet in quanto sono arrivate più di mille persone che, tra l'altro, si accalcavano nella stessa sala lasciando il
resto del locale vuoto. Per molti un "mordi e fuggi" in quanto la calca e il caldo mettevano in pericolo le acconciature e il trucco delle signore. "Qui c'è troppo botulino: andiamocene, il locale potrebbe scoppiare", diceva ridendo un'ex playboy. Tra i presenti Simona Ventura (due minuti, foto e via), Diego Della Valle, Caterina Balivo, tornata in gran forma dopo la materntità e truccatissima ("sembra una sfinge" chiosavano le comari), Daniela Zuccoli che sembra sempre più la "donna gatto", Gaddo della Gherardesca, Ana Laura Ribas con il futuro (molto futuro) giovane marito, Bedy Moratti e tantissimi altri

E vai con la cultura

Per non negarci un pò di cultura abbiamo assistito anche alla "Lectio Magistralis" dei grandi Gillo Dorfles e Italo Rota. E nemmeno la presentazione della mostra "Filo", un immersione nei tessuti più belli al mondo con visitatori da ogni dove, persino dall'Alaska. E, ancora, il concorso "Ecotoosh" con gli studenti dell'Accademia di Brera: Angela Pintaldi ha indossato le sciarpe vincitrici. A Roma folla di vip per la versione restaurata di "C'era una volta in America": 26 minuti di film in più!

In alto i calici!

I giorni passano e arriva "La Vendemmia" con i negozi del quadrilatero, aperti sino a tardi, che offrono vini pregiati da degustare; una sorta di "Vogue Fashion Night Out", ma molto più chic. Soddisfatto Guglielmo Miani, presidente dell'associazione commercianti di via Montenapoleone che, da Larusmiani, ha offerto il Brunello di Montalcino Ugoforte ai suoi invitati tra cui una ringiovanita (moltissimo!) Milly Carlucci: in molti si chiedevano se la conduttrice portasse una parrucca.

Santità, couture e ballo liscio

L'invito recitava così: "asta benefica di capi haute couture e vintage a favore del Dalai Lama Institute for Higher Education: presente Jetsun Pena, sorella di Sua Santità il Dalai Lama": uno scherzo? santità, haute couture e il Dalai Lama nella stessa frase? Tutto vero e orchestrato la Laura Morino Teso all'Hotel Principe di Savoia per una buona causa. E cosa vogliamo dire di Piazza Affari trasformata in una balera di liscio? Ebbene si, è successo anche questo per la donazione dell'opera "L.O.V.E." di Maurizio Cattelan al Comune: presente l'assessore Stefano Boeri e la solita "compagnia di giro" di artisti e "viandanti" più pierre di se stessi che persone con il fuoco sacro "inside".

Lirica e disco music

Sergio Zavoli è stato ospite del Circolo Amici della Lirica: Daniela Javarone lo ha invitato con i direttori Ugo Cennamo ("Il Giorno") e Roberto Napoletano ("Il Sole 24 Ore"). Una serata all'insegna della cultura con Zavoli che ha ripercorso il suo passato di scrittore, inviato e documentarista: finalmente una gioia per la mente. Il Byblos, nuovo locale con ristorante e discoteca, ha ingranato alla grande: ecco Barbara D'Urso, bellissima e ancora scossa dall'incontro con Camille Lacout, il nuotatore più sexy del modo,  a cena
con un gruppo di amici tra cui la frizzante Gabriella Magnoni Dompè e la regista di "Caramel" Nadine Labaki: vederle è uno spettacolo.

Giri di valzer  e cinema

A Roma festa per Paul Haggis al Testaccio per il suo nuovo film con James Franco, Olivia Wilde e Moran Atias (che stia con il regista?). Atmosfera molto più coatta per la presentazione di "I Gladiatori di Roma 3D" con Luca Agentero e Belen Rodriguez  che hanno prestato le voci ai personaggi del film a caroni animati: sentivamo bisogno della voce di Belen... Addirittura il premier Mario Monti al galà in onore di Antonio Pappano chez Carla Fendi: cartellino timbrato anche per il Ministro Paola Severino, Marina Cicogna, Franco e Sonia Tatò. Serata all'Ambasciata di Spagna  per la Festa Nazionale Spagnola: immancabile il "prezzemolino" Christian Berlakovits.

In traferta a Londra

Con un gruppo di amiche "it girl" finalmente a Londra: Samantha Cameron e Andy Janowski hanno tenuto un favoloso cocktail nel rinnovato negozio londinese di New Bond Street per celebrare il 125° anniversario di Smythson: una performance di Bryan Ferry, con la partecipazione di Isaac Ferry in qualità di dj. Gli ospiti sono stati poi invitati a scrivere su un taxi londinese completamente rivestito dalla leggerissima carta blu, in un divertente tributo al culto del diario Smythson. Sono stati serviti champagne Dom Perignon e gin tonic, per un festeggiamento in puro stile londinese. Impossibile elencare tutti gli ospiti: citiamo Eva Herzigova, Mario Testino, il bellissimo David Gandy, Amber Le Bon, Florence Brudenell-Bruce che parlava con Elsa Pataky dei lavori di Ellen von Unwerth, anche lei nel favoloso parterre.
Tutto splendido: pareva di essere "ragazze di periferia" (tributo ad Anna Tatangelo).

© Riproduzione Riservata

Commenti