Al Super Bowl lo spot della Budweiser che farà discutere
Spencer Platt/Getty Images
Al Super Bowl lo spot della Budweiser che farà discutere
Società

Al Super Bowl lo spot della Budweiser che farà discutere

Il sogno americano realizzato da un migrante europeo è il tema dello spot che arriva dopo l'editto chiudi frontiere di Donald Trump

Domenica 5 febbraio nel corso della notte più attesa dall'America, quella del Super Bowl andrà in onda una spot tv destinato a far discutere.

Parla la storia di un migrante tedesco che arriva negli Stati Uniti senza soldi e con l'idea di realizzare il sogno americano. Inizialmente viene cacciato e definito non gradito; poi arriva a St. Louis dove inizia a costruire la sua azienda.

E' il ritratto della vicenda personale di Adolphus Busch che nel 1857 ha co-fondato la birra Budweiser realizzando l'ideale di ogni persona che ha lasciato la propria terra per trovare lavoro all'estero.

Lo spot, progettato e pensato più di un anno fa, viene mandato in onda a pochi giorni dalla decisione del Presidente Trump di chiudere momentaneamente le frontiere per chi emigra da sette Paesi a prevalenza islamica.

La pubblicità pare avere una forte connotazione anti trumpista anche se i vertici dell'azienda giurano che la pubblicità sia stata concepita in tempi non sospetti. "Abbiamo realizzato lo spot - hanno spiegato - per dimostrare come tenacia e forza di volontà del nostro fondatore abbiano permesso la realizzazione del sogno americano".

Ti potrebbe piacere anche

I più letti