Lifestyle

Le foto più belle della settimana - 5/11 novembre

Una danza tradizionale ad Abu Dhabi, l'amarezza sul volto di Hillary Clinton, la guerra alla droga in Messico... Quindici scatti dal mondo

Nelle foto più belle di questa settimana, ecco l'amarezza non mascherabile sul volto di Hillary Clinton mentre a New York riconosce la vittoria del suo contendente, Donald Trump; un soldato dell'esercito impegnato in un'operazione di distruzione delle coltivazioni di papavero da oppio a Ajuchitlan del Progreso, nello stato di Guerrero, in Messico; un gruppo di bambini a bordo di un camion che li porta lontani da un'area controllata dai miliziani del gruppo "Stato islamico", verso il villaggio di Mazraat Khaled, in Iraq; un arcobaleno nel cielo sopra un impianto di turbine eoliche presso Runcorn, in Inghilterra; un giovane cadetto durante una cerimonia di giuramento nel monastero Pechersk Lavra di Kiev, in Ucraina; un gruppo di soccorritori impegnato nelle ricerche dei dispersi a causa di una frana che ha colpito Sørum, in Norvegia; un minuto di silenzio dei lavoratori all'interno del Lloyd's Building di Londra, in occasione del Giorno dell'Armistizio; un operaio municipale che rimuove la neve da Piazza della Vittoria a Minsk, in Bielorussia; la statua all'Every Man Remembered (a tutti i caduti della Prima Guerra Mondiale) in George Square a Glasgow, in Scozia; migranti avvolti in termocoperte sull'imbarcazione che li ha soccorsi al largo della costa libica; e la Sydney Opera House, in Australia, illuminata da papaveri rossi per commemorare il "Remembrance Day".

EPA/HEIKO JUNGE
11 novembre 2016. Un gruppo di soccorritori continua le ricerche dei 3 dispersi a causa di una frana che ha colpito Sørum, in Norvegia, a 30 chilometri da Oslo.
Ti potrebbe piacere anche

I più letti