Robbie Williams
Instagram
Robbie Williams
Lifestyle

Robbie Williams: "Ho usato troppo botox"

Il cantante spera di poter tornare sui propri passi e ammette: "Non riesco a muovere più la fronte"

Dopo tre anni di silenzio Robbie Williams, idolo che fu delle ragazzine degli anni '90, è tornato sulle scene col nuovo album, The Heavy Entertainment show (in uscita il 4 novembre) e, a 42 anni, l'ansia da prestazione s'è fatta sentire.

Per questo il cantante tra un pomeriggio in sala d'incisione e l'altro, guardandosi allo specchio, ha detto: "Così non va" ed è corso dal chirurgo estetico. A raccontarlo è stato lo stesso Williams che ha dichiarato: "Ho utilizzato il Botox e fatto qualche ritocco al mento. Adesso non riesco più a muovere la fronte".

Con la consueta disinvoltura e sincerità Robbie ha poi spiegato: "Il mio cervello vorticava tra nevrosi, preoccupazioni e panico".

Certo che portarsi sulle spalle, a più di 40 anni, la fama di angelo dagli occhi azzurri e dal sorriso strega ragazze non è facile e Williams, padre di due figli, non si è sentito all'altezza di se stesso e nel corso dei mesi è andato avanti a tormentarsi dicendo: "Stai tornando, stai facendo un album, conviene che sia un successo, hai 42 anni, sei grasso, hai delle occhiaie cadenti, vai e scrivi un ritornello più grande".

Si è messo a dieta, ha perso 7 chili in 5 giorni ma la scelta di farsi spianare quelle rughe d'espressione che sono uno dei suoi tratti distintivi è stata tra le peggiori della sua vita e ora Robbie spera sia reversibile. In fondo essere affascinanti significa anche accettare le proprie rughe e renderle sexy.

Instagram
Robbie Williams
Ti potrebbe piacere anche

I più letti