Chiara Raiola

-

"Bisogna osare e avere tenacia. Tutti ci possono riuscire”. Si presenta così Christian Ricciardini, fondatore insieme a Massimo Scaloni, di Officine Creative Marchigiane (OCM) la start-up vincitrice del premio “90 secondi per spiccare il volo” promosso da Panorama d’Italia in tutte le tappe del tour.

- LEGGI ANCHE: In cosa consiste il premio
- QUI TUTTI I VIDEO DELLE CANDIDATE

Chi sono

L'azienda si chiama Officine Creative Marchigiane, ed è composta da un gruppo eterogeneo di ingegneri, programmatori, commercialisti, avvocati ed esperti di comunicazione che lavora nell’ambito della tecnologia open-source. La start up pesarese offre servizi di assistenza ad artigiani, piccole e medie imprese sostenendoli nell’elaborazione di prodotti innovativi dalla realizzazione di prototipi alla ricerca di finanziamenti alternativi, fino al lancio sul mercato tramite piattaforme digitali. L’azienda organizza corsi di formazione learning by doing rivolti a tutti coloro che desiderano investire sul futuro, definendo nuovi ruoli strategici nelle imprese tradizionali.

startup-vincitrice-macerata

Macerata, 21 aprile 2016. Il direttore di Panorama Giorgio Mulè consegna il premio alla start-up vincitrice del nostro concorso: Officine Creative Marchigiane, di Christian Ricciarini e Massimo Scaloni – Credits: Silvia Morara

Cosa fanno

“Il progetto - sottolinea il fondatore, Christian Ricciarini - viene sempre elaborato insieme all’imprenditore che diventa partner, non cliente. Abbiamo realizzato in questi giorni una App, Edilmag, per il settore edile, oggi fortemente in crisi, e l’abbiamo creata insieme a un imprenditore delle costruzioni. Il medesimo sistema, in un ambito diverso, l’abbiamo applicato per un prototipo in versione 1.0 di una poltrona motorizzata. In questo caso abbiamo collaborato anche con il dipartimento di robotica dell’università di Bologna”.

Fare rete

Fare rete è uno degli obiettivi di OCM: “la nostra sede è in un distretto innovativo condiviso con un incubatore e un ente formativo. È uno spazio di coworking”. Il bello è proprio questo: “tra di noi non c’è competizione, ma condivisione. È sorprendente cosa può nascere dalla collaborazione in campo innovativo”.

Innovazione per tutti

OMC punta ad educare all’innovazione tutti quegli imprenditori che ne fanno richiesta permettendo alle imprese di conoscere il potenziale tecnologico di cui potrebbero avvantaggiarsi. “L’innovazione tecnologica - chiarisce Ricciarini - permette di sviluppare notevolmente il potenziale di crescita di un’azienda, consentendole di emergere dal suo contesto economico di riferimento in termini di creatività e, di conseguenza, di competitività”.

La cassetta degli attrezzi

E da oggi Officine creative marchigiane ha qualche strumento in più. Il premio assegnato da Panorama consiste in una "cassetta degli attrezzi" virtuale formata da una patente informatica europea offerta dall’università telematica Pegaso, da un modem 4G offerto da Telecom Italia, da una consulenza di Fernando Napolitano, amministratore delegato della società americana Italian business and investment initiative, da una piattaforma Cloud-BlueMix offerta da Ibm.

© Riproduzione Riservata

Commenti