News

Tasse? No, gli italiani temono l'influenza

Nelle mail aziendali si parla più della malattia che della pressione fiscale, lo sostiene MailUp con il suo audimail

Gli italiani parlano più dell’influenza stagionale che dell’Imu. A rivelare il podio dei dieci argomenti più popolari nelle email che si scambiano gli italiani in questo periodo prenatalizio, è MailUp , leader in Italia nell’Email Marketing, per numero di messaggi inviati e clienti.

L’Audimail è in sostanza un indice di citazione spontanea dei termini più citati nelle email, estrapolato da un campione di 7 milioni di email, su un totale di 512 milioni di email inviate in dieci giorni (dall'8 al 18 dicembre 2013).

Ne emerge comunque un dato oggettivo, unPurché se ne parli, dal momento che la classifica viene stilata da un campione molto ampio, non porta con sé alcuna connotazione, né positiva, né negativa, ed è un tipo di comunicazione 1 a molti (Azienda→clienti).

Una top ten da cui si comprende che nel nostro Paese si parla molto di salute “Influenza stagionale”, ma anche di altri termini correlati all’argomento come:” Ospedali” (14%), “Cure mediche” (6%), e pure di “Staminali”.

Al secondo posto troviamo l’argomento “Tasse” (15%) ed in particolare la tassa ’Imu” (15%), che ha la stessa percentuale, come se i due concetti fossero in qualche modo gli stessi o meglio che quando si parla di tasse, si parla soprattutto di Imu. Si parla di temi sociali con una percentuale del 6% solo del movimento dei “Forconi”, ma si discute più di “Shopping Natalizio” (5%) e di “Enogastronomia” (4%) che di “Immigrazione” (3%) e di “Femminicidio” (2%).

Ecco l’Audimail di MailUp nel dettaglio:

 

1) Influenza stagionale 21%

2) Tasse 15% (Imu 15% Pressione Fiscale 2%; Tasi 1%)

3) Ospedali 14% (Cure Mediche 6%)

4) Forconi 6%

5) Shopping Natalizio 5%

6) Staminali 5%

7) Enogastronomia 4%

8) Immigrazione 3%

9) Femminicidio 2%;

10) Datagate 2%

Ti potrebbe piacere anche

I più letti