Blue Monday, ecco perché oggi è il giorno più triste dell'anno

Il terzo lunedì di gennaio, secondo uno studio di uno psicologo inglese, raggiungiamo i picco dell'infelicità

tristezza

– Credits: iStockphoto

Redazione Scienza

-

Vi sembra una giornataccia, ancora peggio di un qualsiasi altro lunedì? Tranquilli, è l'effetto del "Blue Monday", il giorno più triste dell'anno, che cade proprio oggi.

Uno psicologo dell'Università di Cardiff, Cliff Arnall, all'inizio degli anni 2000 ha calcolato, tramite una complicata equazione (che analizza meteo, debiti per i regali di Natale, calo di motivazione e crescente necessità di darsi da fare) che il terzo lunedì di gennaio è effettivamente il giorno in cui ci sentiamo più tristi. 

 

E nel Regno Unito  il tema viene preso così sul serio, che proprio oggi aumenta il numero di astensioni dal lavoro e molti enti no profit, prima fra tutti Mental Health Uk, che si occupa della salute mentale,si prodigano con consigli su come superare la giornata più deprimente dell'anno.

Tra i principali consigli: vestirsi di colori brillanti, fare esercizio fisico, mangiare bene, sforzarsi di essere più socievoli.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Blue Monday: 7 consigli per sovravvivere al giorno più triste dell'anno

Secondo una complessa equazione il terzo lunedì di gennaio è il momento di massima tristezza, ma per fortuna domani è un altro giorno

Commenti