Politica

Renzi a Panorama: 'Bersani, mi hai deluso'

In un'intervista esclusiva a Panorama in edicola dal 18 ottobre il sindaco di Firenze attacca i vertici del Pd

Matteo Renzi, il rottamatore del Pd (Credits: Gian Mattia D'Alberto/LaPresse)

«Cambiando le regole hanno bloccato la partecipazione, Pier Luigi Bersani non ha mantenuto la parola. Mi spiace, una persona che giudicavo leale ha fatto prevalere le ragioni della paura rispetto a quelle del coraggio. Il segretario mi ha deluso, da lui non me lo aspettavo. Non mi convince il modo in cui lascia ad altri il ruolo dei poliziotti cattivi mentre lui fa il poliziotto buono, è un giochino che ha le gambe corte».

Così Matteo Renzi in un’intervista esclusiva sul numero di Panorama in edicola da giovedì 18 ottobre.

Quanto alle alleanze, «si fanno con chi ti vota il programma, non fra addetti ai lavori» dice Renzi a Panorama. «Se Pier Ferdinando Casini trova l’accordo è costretto a parlare di contenuti, ma lui si ostina a parlare di contenitori». Però «io non sono interessato al riequilibrio con l’Udc».

Sulle spese per sostenere la sua corsa alle primarie, Renzi risponde: «Non so con certezza quanto spenderò, ma più o meno 250 mila euro». Una cifra molto lontana dai 2 milioni calcolati dall’ex tesoriere dei Ds Ugo Sposetti. «Sposetti» risponde Renzi a Panorama «parla anche di finanziamenti dall’estero, si vede che ha esperienza su questi temi, ma io non cado nelle sue trappoline. È disponibile, il Pd, a mettere online le fatture degli ultimi tre anni dei suoi dirigenti? Pier Luigi Bersani e Nichi Vendola le mettano tutte sul sito, io aspetto. Dimostrino di essere davvero diversi dal tritacarte di Fiorito».

© Riproduzione Riservata

Commenti