Rita Fenini

-

A Palazzo Madama e Montecitorio è iniziata ufficialmente la XVIII legislatura.

Primo atto formale, l'elezione dei presidenti delle Camere, i successori di Laura Boldrini e Pietro Grasso: il presidente emerito della Repubblica Giorgio Napolitano ha infatti presieduto l'Assemblea a Palazzo Madama mentre Roberto Giachetti (PD) quella di Montecitorio.

Fra gli scranni, numerose le facce nuove: da segnalare, Adriano Galliani, Vasco Errani e Toni Iwobi, primo senatore di colore in Italia eletto con la Lega.

Fra i veterani, Pier Ferdinando Casini (alla sua decima legislatura consecutiva) e Umberto Bossi, che dopo sette legislature da deputato fa il suo ritorno tra i senatori a Palazzo Madama.




© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Tutti i Presidenti della Camera e del Senato dal 1948 al 2018 - foto

Da Giovanni Gronchi a Laura Boldrini, da Ivanoe Bonomi a Pietro Grasso. Sette di loro sono stati poi eletti Presidenti della Repubblica. Tre donne alla camera, nessuna al Senato

Commenti