In diecimila per il Papa a Lampedusa

Fiori in mare in ricordo dei morti nelle traversate e strette di mano ai migranti. "Vi ringrazio, prego per voi e per chi è morto"

Rita Fenini

-
 

Attesa e grande emozione stamattina per l'arrivo di Papa Francesco a Lampedusa. Il Papa è arrivato sull'isola con la motovedetta della Capitaneria di porto e prima di giungere al molo ha pregato in silenzio e gettato una corona di crisantemi bianchi e gialli a Punta Maluk, in ricordo delle tante persone che hanno perso la vita in questo braccio di mare, nel tentativo di raggiungere l'Italia e una vita migliore. Tanti i migranti che lo hanno accolto. Altrettanti i pescatori e gli isolani che hanno ascoltato le toccanti parole di Francesco. Le immagini iù belle

© Riproduzione Riservata

Commenti