9 milioni posta in down
(Ansa)
9 milioni posta in down
News

9 milioni di utenti con la posta in down: cosa succede a Libero e Virgilio

È ormai record il disservizio che colpisce circa 9 milioni di account di posta della società Italia Online

Secondo quanto stanno denunciando sui social, milioni di utenti delle caselle di Libero e Virgilio non possono accedere alla loro posta elettronica anche da più di un giorno. Si tratta spesso di professionisti, che usano la casella di posta elettronica per questioni lavorative, anche medici e terapisti. La causa sembra essere un disservizio di ItaliaOnLine, il service provider utilizzato da Libero e Virgilio, ma nonostante i ricorsi le segnalazioni sembrano moltiplicarsi negli ultimi minuti. Quest'ultimo esclude che si sia trattato di un attacco hacker, limitandosi a definirlo un disservizio interno ai loro data center.

«È stato identificato il problema, in corso di risoluzione, che è dovuto ad un disservizio all’interno del nostro data center. Pertanto, una volta ripristinato il servizio, non si avrà nessuna perdita di dati per gli account Libero e Virgilio mail» si legge nel comunicato ufficiale diramato da Libero nella giornata di ieri. Solo che i problemi non accennano a diminuire, anzi sembrano in crescita, come si può facilmente verificare su DownDetector.

I più letti