Esteri

Siria, Bashar el-Assad ai ribelli: "Arrendetevi e avrete l'amnistia"

Il decreto è rivolto ai guerriglieri assediati nei pressi di Aleppo che entro tre mesi decideranno di deporre le armi

Il presidente siriano, Bashar el-Assad, ha offerto l'amnistia ai ribelli che si arrendono entro 3 mesi. Lo riferisce l'agenzia ufficiale Sana, con chiaro riferimento ai guerriglieri assediati all'interno di alcune zone di Aleppo. "Tutti coloro che portano armi e sono ricercati dalla giustizia sono esentati dalla totalità della pena se si arrendono e depongono le armi entro i tre mesi successivi alla data di pubblicazione di questo decreto", si legge nel testo del decreto presidenziale diffuso dall'agenzia. (AGI)

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti