Simona Santoni

-

California in fiamme da nord a sud, sotto l'incalzare di venti forti e secchi e di un caldo che non ha precedenti negli ultimi 113 anni.

Oltre 8.000 persone sono state costrette ad evacuare le loro case. Nella contea di Santa Barbara, nel sud, i fronti sono due, con l'incendio che ha lambito la città di San Luis Obispo. Nel nord sono bruciate le colline erbose a un centinaio di chilometri a nord di Sacramento, la capitale dello Stato.


Il governatore della California Jerry Brown lunedì 10 luglio ha proclamato lo stato di emergenza per la contea di Butte, a nord di Sacramento. Il fuoco è scoppiato venerdì 7 luglio: le cause sono ancora da determinare. Il 20% delle fiamme è stato contenuto entro domenica 9 luglio. 

Proprio a partire da domenica, il muro di fiamme ha attraversato i colli della Sierra Nevada, costringendo molte famiglie a lasciare le proprie abitazioni e distruggendo 800 ettari di boschi. I roghi vanno dalla Six Rivers National Forest, nel nord, alla foresta di San Bernardino, a ovest di Los Angeles. Uno dei roghi più importanti è l'incendio di Alamo, nella contea di San Luis Obispo, a metà strada tra San Francisco e Los Angeles.

Circa 5mila i pompieri coinvolti nel tentativo di domare i 14 grandi incendi.

Lo Stato più popoloso degli Stati Uniti è colpito da un'ondata di caldo senza precedenti, con calura e siccità che alimentano le fiamme. Il governatore ad aprile aveva sancito la fine ufficiale della siccità nello Stato, andata avanti per cinque anni, e tuttavia aveva mantenuto alcune misure per risparmiare acqua, come il divieto di innaffiare prima o dopo la pioggia.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Da Napoli alla California: 23 studenti della Apple Academy volano alla WWDC

Alla prossima conferenza degli sviluppatori di Apple ci saranno anche 23 studenti provenienti dall’istituto partenopeo

La diga della California in stato di emergenza - Foto

Ad Oroville l'ordine di sgombero della popolazione resta in vigore: è corsa contro il tempo per evitare la catastrofe. Richiesto l'aiuto di Trump

Grandi incendi in California, San Bernardino devastata - Foto

In fiamme da 3 giorni la Contea a nord di Los Angeles: continua lo stato d'emergenza, 82.000 persone evacuate

Commenti