News

Dormire all'Ikea, biglietti da visita per escort e altre storie dell'Asia

Lenzuola e colazione gratuita alle famiglie che sceglieranno di dormire nelle sale espositive della catena, in Australia

In Australia l'Ikea offre lenzuola e colazione alle famiglie che decideranno di dormire nelle sue sale espositive, a Shanghai un pendolare svenuto viene abbandonato sul vagone della metropolitana dai compagni di viaggio, sempre in Cina è stata arrestata una banda di ladri di sangue specializzata in prelievi sui minori. La Corea del Nord cerca (con scarsi risultati) di imparare l'arte dell'ironia e New Delhi dimostra di saper gestire peggio di Pechino censura e propaganda.

Kevin Frayer/Getty Images

Chissà se anche in Occidente c'è qualcuno interessato a provare i letti Ikea prima dell'acquisto…dormendoci una notte e ottenendo in cambio anche il diritto a portarsi via le lenzuola! In Australia l'idea è piaciuta, e il 31 di agosto in tre punto vendita a Sydney e a Perth le famiglie (con almeno due figli, di cui almeno uno con più di sei anni) potranno trascorrere la notte nelle grandi sale espositive della multinazionale svedese pagando circa dieci euro di spese amministrative e ricevendo in cambio lenzuola e colazione. La trovata di Ikea è una strategia di marketing certamente insolita, che tuttavia nel Pacifico potrebbe rivelarsi efficace.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti