Giovanni Ferrari

-

Pensavate di averle già viste tutte? Vi sbagliavate.
Questo venerdì, 19 maggio, uscirà (in radio, nei digital store e nelle piattaforme streaming) un nuovo singolo che unisce due mondi apparentemente lontanissimi tra loro.

Da un lato Fabio Rovazzi, di mestiere video-maker creatore di tormentoni (lui stesso ammette di non essere un cantante). Dall'altro, Gianni Morandi, uno dei cantautori più amati dal nostro Paese. Il titolo del brano ("Volare") è emblematico e potrebbe essere la spiegazione di questa nuova unione: potrebbe fare riferimento alla pluripremiata Nel blu dipinto di blu di Modugno ma anche all'attuale modo di dire (decisamente giovanile) "Mi fai volare", sinonimo di grande apprezzamento.

In questi ultimi anni Morandi sta riscontrando un grandissimo successo sul Web, con le sue "foto di Anna" (sua moglie, che lo aiuta nella pubblicazione delle fotografie sui social network) e già in alcune occasioni ha espresso la sua ammirazione per il mondo virtuale, dove Rovazzi è decisamente a suo agio. Staremo a vedere se Volare (scritto da Rovazzi con Danti e prodotto da Lush & Simon) sarà un nuovo tormentone.

Intanto, sappiamo che nel videoclip ufficiale compariranno diversi "amici e colleghi". Si sa, l'unione fa la forza. 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Chi è Karina Bezhener, la sexy fidanzata di Fabio Rovazzi

Ha 20 anni, è un'aspirante modella e da un mese frequenta il personaggio del momento

Salmo vs Rovazzi, il rapper sardo pubblica un video: "Ecco la mia verità"

Dopo la polemica nata per il presunto plagio di "Mr. Thunder" l'artista rap sardo spiega il suo punto di vista sulla vicenda

Fabio Rovazzi-mania: "Tutto molto interessante" debutta al primo posto

Record di visualizzazioni e boom in classifica per il nuovo singolo composto insieme a Danti dei Two Fingerz

Fabio Rovazzi e "Andiamo a comandare" a Panorama d'Italia-Milano

Rovazzi: "Ci sarà una nuova canzone" - FOTO e VIDEO

L'autore del fenomeno musicale dell'anno, "Andiamo a comandare", ospite del talk show di Panorama d'Italia

Commenti